Vai al contenuto
Maggio 2024
  • mercoledì

    01/05/2024

  • giovedì

    02/05/2024

  • venerdì

    03/05/2024

  • sabato

    04/05/2024

  • domenica

    05/05/2024

  • lunedì

    06/05/2024

  • martedì

    07/05/2024


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
On Demand
DAVID 69

15 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2024

INGRESSO LIBERO

15 incontri esclusivi pensati per conoscere da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate per concorrere alla cinquina finale del premio “Miglior documentario” ai David69.

Insieme all’Accademia del cinema Italiano, presieduta da Piera Detassis, presentiamo anche quest’anno un ciclo di 15 esclusive conversazioni che saranno disponibili gratuitamente online dal 5 marzo nel nostro canale youtube e dal 7 marzo anche su Più Compagnia.

Una selezione, più ampia rispetto alla scorsa edizione, che testimonia l’alta qualità dei film proposti e il ritrovato interesse dell’industria e del pubblico per le molteplici forme del cinema del reale. Tra biografie di grandi autori italiani dedicate a figure chiave della canzone e dello spettacolo, storie di sofferenza personale e opere che intercettano le urgenze del mondo contemporaneo

Chutzpah – Qualcosa sul pudore di Monica Stambrini

Enzo Jannacci – Vengo anch'io di Giorgio Verdelli

Fela, il mio dio vivente di Daniele Vicari

Io, noi e Gaber di Riccardo Milani

Kripton di Francesco Munzi

Laggiù qualcuno mi ama di Mario Martone

Le mura di Bergamo di Stefano Savona

Mur diKasia Smutniak

N’en parlons plus (Non ne parliamo più) di Cécile Khindria e Vittorio Moroni

Raffa di Daniele Luchetti

Roma, santa e dannata di Daniele Ciprì, Roberto D’Agostino, Marco Giusti

Sconosciuti puri di Valentina Cicogna e Mattia Colombo

Semidei di Fabio Mollo e Alessandra Cataleta

Taxibol di Tommaso Santambrogio

Umberto Eco – La biblioteca del mondo di Davide Ferrario

 

 


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
On Demand
DAVID 69

15 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2024

INGRESSO LIBERO

15 incontri esclusivi pensati per conoscere da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate per concorrere alla cinquina finale del premio “Miglior documentario” ai David69.

Insieme all’Accademia del cinema Italiano, presieduta da Piera Detassis, presentiamo anche quest’anno un ciclo di 15 esclusive conversazioni che saranno disponibili gratuitamente online dal 5 marzo nel nostro canale youtube e dal 7 marzo anche su Più Compagnia.

Una selezione, più ampia rispetto alla scorsa edizione, che testimonia l’alta qualità dei film proposti e il ritrovato interesse dell’industria e del pubblico per le molteplici forme del cinema del reale. Tra biografie di grandi autori italiani dedicate a figure chiave della canzone e dello spettacolo, storie di sofferenza personale e opere che intercettano le urgenze del mondo contemporaneo

Chutzpah – Qualcosa sul pudore di Monica Stambrini

Enzo Jannacci – Vengo anch'io di Giorgio Verdelli

Fela, il mio dio vivente di Daniele Vicari

Io, noi e Gaber di Riccardo Milani

Kripton di Francesco Munzi

Laggiù qualcuno mi ama di Mario Martone

Le mura di Bergamo di Stefano Savona

Mur diKasia Smutniak

N’en parlons plus (Non ne parliamo più) di Cécile Khindria e Vittorio Moroni

Raffa di Daniele Luchetti

Roma, santa e dannata di Daniele Ciprì, Roberto D’Agostino, Marco Giusti

Sconosciuti puri di Valentina Cicogna e Mattia Colombo

Semidei di Fabio Mollo e Alessandra Cataleta

Taxibol di Tommaso Santambrogio

Umberto Eco – La biblioteca del mondo di Davide Ferrario

 

 


17:30
LA COMPAGNIA CULT – I CAPOLAVORI DEL XX SECOLO

L’impareggiabile Godfrey

di Gregory La Cava, USA 1936, 95’ - v.o. sott. ita

INGRESSO: 5€ intero/4€ ridotto

Quasi un manifesto dello spirito del New Deal, L’impareggiabile Godfrey è la storia di un “dimenticato”, un barbone costretto a vivere in una discarica che viene salvato, assunto come maggiordomo e “imprigionato” da una giovane ereditiera completamente svitata con una famiglia altrettanto svitata. Per questo film Lombard conquistò la sua unica candidatura all’Oscar. Alla regia del film, Gregory La Cava, un artista capace di calibrare commedia brillante e critica sociale in quello che
resta un capolavoro degli anni ’30.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
On Demand
DAVID 69

15 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2024

INGRESSO LIBERO

15 incontri esclusivi pensati per conoscere da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate per concorrere alla cinquina finale del premio “Miglior documentario” ai David69.

Insieme all’Accademia del cinema Italiano, presieduta da Piera Detassis, presentiamo anche quest’anno un ciclo di 15 esclusive conversazioni che saranno disponibili gratuitamente online dal 5 marzo nel nostro canale youtube e dal 7 marzo anche su Più Compagnia.

Una selezione, più ampia rispetto alla scorsa edizione, che testimonia l’alta qualità dei film proposti e il ritrovato interesse dell’industria e del pubblico per le molteplici forme del cinema del reale. Tra biografie di grandi autori italiani dedicate a figure chiave della canzone e dello spettacolo, storie di sofferenza personale e opere che intercettano le urgenze del mondo contemporaneo

Chutzpah – Qualcosa sul pudore di Monica Stambrini

Enzo Jannacci – Vengo anch'io di Giorgio Verdelli

Fela, il mio dio vivente di Daniele Vicari

Io, noi e Gaber di Riccardo Milani

Kripton di Francesco Munzi

Laggiù qualcuno mi ama di Mario Martone

Le mura di Bergamo di Stefano Savona

Mur diKasia Smutniak

N’en parlons plus (Non ne parliamo più) di Cécile Khindria e Vittorio Moroni

Raffa di Daniele Luchetti

Roma, santa e dannata di Daniele Ciprì, Roberto D’Agostino, Marco Giusti

Sconosciuti puri di Valentina Cicogna e Mattia Colombo

Semidei di Fabio Mollo e Alessandra Cataleta

Taxibol di Tommaso Santambrogio

Umberto Eco – La biblioteca del mondo di Davide Ferrario

 

 


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
On Demand
DAVID 69

15 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2024

INGRESSO LIBERO

15 incontri esclusivi pensati per conoscere da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate per concorrere alla cinquina finale del premio “Miglior documentario” ai David69.

Insieme all’Accademia del cinema Italiano, presieduta da Piera Detassis, presentiamo anche quest’anno un ciclo di 15 esclusive conversazioni che saranno disponibili gratuitamente online dal 5 marzo nel nostro canale youtube e dal 7 marzo anche su Più Compagnia.

Una selezione, più ampia rispetto alla scorsa edizione, che testimonia l’alta qualità dei film proposti e il ritrovato interesse dell’industria e del pubblico per le molteplici forme del cinema del reale. Tra biografie di grandi autori italiani dedicate a figure chiave della canzone e dello spettacolo, storie di sofferenza personale e opere che intercettano le urgenze del mondo contemporaneo

Chutzpah – Qualcosa sul pudore di Monica Stambrini

Enzo Jannacci – Vengo anch'io di Giorgio Verdelli

Fela, il mio dio vivente di Daniele Vicari

Io, noi e Gaber di Riccardo Milani

Kripton di Francesco Munzi

Laggiù qualcuno mi ama di Mario Martone

Le mura di Bergamo di Stefano Savona

Mur diKasia Smutniak

N’en parlons plus (Non ne parliamo più) di Cécile Khindria e Vittorio Moroni

Raffa di Daniele Luchetti

Roma, santa e dannata di Daniele Ciprì, Roberto D’Agostino, Marco Giusti

Sconosciuti puri di Valentina Cicogna e Mattia Colombo

Semidei di Fabio Mollo e Alessandra Cataleta

Taxibol di Tommaso Santambrogio

Umberto Eco – La biblioteca del mondo di Davide Ferrario

 

 


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
On Demand
DAVID 69

15 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2024

INGRESSO LIBERO

15 incontri esclusivi pensati per conoscere da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate per concorrere alla cinquina finale del premio “Miglior documentario” ai David69.

Insieme all’Accademia del cinema Italiano, presieduta da Piera Detassis, presentiamo anche quest’anno un ciclo di 15 esclusive conversazioni che saranno disponibili gratuitamente online dal 5 marzo nel nostro canale youtube e dal 7 marzo anche su Più Compagnia.

Una selezione, più ampia rispetto alla scorsa edizione, che testimonia l’alta qualità dei film proposti e il ritrovato interesse dell’industria e del pubblico per le molteplici forme del cinema del reale. Tra biografie di grandi autori italiani dedicate a figure chiave della canzone e dello spettacolo, storie di sofferenza personale e opere che intercettano le urgenze del mondo contemporaneo

Chutzpah – Qualcosa sul pudore di Monica Stambrini

Enzo Jannacci – Vengo anch'io di Giorgio Verdelli

Fela, il mio dio vivente di Daniele Vicari

Io, noi e Gaber di Riccardo Milani

Kripton di Francesco Munzi

Laggiù qualcuno mi ama di Mario Martone

Le mura di Bergamo di Stefano Savona

Mur diKasia Smutniak

N’en parlons plus (Non ne parliamo più) di Cécile Khindria e Vittorio Moroni

Raffa di Daniele Luchetti

Roma, santa e dannata di Daniele Ciprì, Roberto D’Agostino, Marco Giusti

Sconosciuti puri di Valentina Cicogna e Mattia Colombo

Semidei di Fabio Mollo e Alessandra Cataleta

Taxibol di Tommaso Santambrogio

Umberto Eco – La biblioteca del mondo di Davide Ferrario

 

 


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
On Demand
DAVID 69

15 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2024

INGRESSO LIBERO

15 incontri esclusivi pensati per conoscere da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate per concorrere alla cinquina finale del premio “Miglior documentario” ai David69.

Insieme all’Accademia del cinema Italiano, presieduta da Piera Detassis, presentiamo anche quest’anno un ciclo di 15 esclusive conversazioni che saranno disponibili gratuitamente online dal 5 marzo nel nostro canale youtube e dal 7 marzo anche su Più Compagnia.

Una selezione, più ampia rispetto alla scorsa edizione, che testimonia l’alta qualità dei film proposti e il ritrovato interesse dell’industria e del pubblico per le molteplici forme del cinema del reale. Tra biografie di grandi autori italiani dedicate a figure chiave della canzone e dello spettacolo, storie di sofferenza personale e opere che intercettano le urgenze del mondo contemporaneo

Chutzpah – Qualcosa sul pudore di Monica Stambrini

Enzo Jannacci – Vengo anch'io di Giorgio Verdelli

Fela, il mio dio vivente di Daniele Vicari

Io, noi e Gaber di Riccardo Milani

Kripton di Francesco Munzi

Laggiù qualcuno mi ama di Mario Martone

Le mura di Bergamo di Stefano Savona

Mur diKasia Smutniak

N’en parlons plus (Non ne parliamo più) di Cécile Khindria e Vittorio Moroni

Raffa di Daniele Luchetti

Roma, santa e dannata di Daniele Ciprì, Roberto D’Agostino, Marco Giusti

Sconosciuti puri di Valentina Cicogna e Mattia Colombo

Semidei di Fabio Mollo e Alessandra Cataleta

Taxibol di Tommaso Santambrogio

Umberto Eco – La biblioteca del mondo di Davide Ferrario

 

 


19:00
LA COMPAGNIA CULT – I CAPOLAVORI DEL XX SECOLO

Ventesimo Secolo

di Howard Hawks, USA 1934, 91’ - v.o. sott. ita

INGRESSO: 5€ intero/4€ ridotto

A bordo del celebre treno Twentieth Century, un famoso impresario e regista di Broadway, in declino per i suoi eccessi e stravaganze, prova tutti gli stratagemmi possibili permettere sotto contratto la sua ex allieva e amante, una diva di gran temperamento che nel frattempo ha avuto successo a Hollywood. Segue una battaglia di ego che non ha uguali nella storia del cinema.
Ventesimo secolo, insieme a L’uomo ombra e Accadde una notte diede inizio a un genere fortunato e
prezioso, la screwball comedy.
Secondo il regista Howard Hawks:
«Era la prima volta che in una commedia i due protagonisti si scontravano così brutalmente.»
E Lombard, tenendo testa al mostro sacro di Barrymore diventò una delle star più richieste.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
On Demand
DAVID 69

15 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2024

INGRESSO LIBERO

15 incontri esclusivi pensati per conoscere da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate per concorrere alla cinquina finale del premio “Miglior documentario” ai David69.

Insieme all’Accademia del cinema Italiano, presieduta da Piera Detassis, presentiamo anche quest’anno un ciclo di 15 esclusive conversazioni che saranno disponibili gratuitamente online dal 5 marzo nel nostro canale youtube e dal 7 marzo anche su Più Compagnia.

Una selezione, più ampia rispetto alla scorsa edizione, che testimonia l’alta qualità dei film proposti e il ritrovato interesse dell’industria e del pubblico per le molteplici forme del cinema del reale. Tra biografie di grandi autori italiani dedicate a figure chiave della canzone e dello spettacolo, storie di sofferenza personale e opere che intercettano le urgenze del mondo contemporaneo

Chutzpah – Qualcosa sul pudore di Monica Stambrini

Enzo Jannacci – Vengo anch'io di Giorgio Verdelli

Fela, il mio dio vivente di Daniele Vicari

Io, noi e Gaber di Riccardo Milani

Kripton di Francesco Munzi

Laggiù qualcuno mi ama di Mario Martone

Le mura di Bergamo di Stefano Savona

Mur diKasia Smutniak

N’en parlons plus (Non ne parliamo più) di Cécile Khindria e Vittorio Moroni

Raffa di Daniele Luchetti

Roma, santa e dannata di Daniele Ciprì, Roberto D’Agostino, Marco Giusti

Sconosciuti puri di Valentina Cicogna e Mattia Colombo

Semidei di Fabio Mollo e Alessandra Cataleta

Taxibol di Tommaso Santambrogio

Umberto Eco – La biblioteca del mondo di Davide Ferrario