dicembre 2019
  • domenica

    08/12/2019

  • lunedì

    09/12/2019

  • martedì

    10/12/2019

  • mercoledì

    11/12/2019

  • giovedì

    12/12/2019

  • venerdì

    13/12/2019

  • sabato

    14/12/2019


16.00
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Made in Heaven (stagione I, ep. 7 e 8)

India, 2019, 100’

Gli ostacoli non si fermano mai, anche quando Tara e Karan hanno a che fare con un matrimonio reale e con l’ego di un padre in difficoltà economica.


18.00
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Welcome Valentine

di Dhruv Satija, India, 2018, 17’

L’amore non può e non deve avere barriere: è questo il credo di un prete del Gujarat che lo porta a unire in matrimonio tutti coloro che vengono rifiutati dal rito tradizionale.


18.30
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Four More Shots Please! (stagione I, ep. 7 e 8)

India, 2019, 60’

Un compleanno a sorpresa, un viaggio di fidanzamento e un festival musicale: le ragazze partono per Goa. Il giorno dopo dovranno fare i conti con ciò che è successo la sera prima.


20.30
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Dialog

di Souvik Chakraborty, India, 2019, 2’

Musica e immagini si intrecciano, per raccontare la vita frenetica delle strade di Mumbai.


A seguire
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Namdev Bhau in Search of Silence

di Dar Gai, India, 2018, 84’

In fuga dal caos di Mumbai alla volta del Ladakh e dei suoi paesaggi metafisici, un uomo incontra sulla sua strada un bambino, con una missione speciale da portare a termine.


16.30
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Made in Heaven (stagione I, ep. 9)

India, 2019, 50’

L’amara verità scoperta a ridosso di un matrimonio per interessi politici, costringerà Tara e Karan a scegliere tra i loro princìpi e la carriera.


17.30
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

The Perfect Match

di Neha Pawar, India, 2019, 9’

Proiezione dei cortometraggi vincitori del concorso Advantage India


A seguire
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Dhoop Haskar Boli

di Ram Ramesh Sharma, India, 2019, 13’

Proiezione dei cortometraggi vincitori del concorso Advantage India


18.00
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Kandurwan, Baking History

di Mehvish Rather, India, 2019, 19’

Un breve sguardo sul Kashmir, dove la contemporaneità incontra la tradizione nei diversi modi di fare il pane.


18.30
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Four More Shots Please! (stagione I, ep. 9 e 10)

India, 2019, 60’

È il Diwali, un nuovo anno e nuovi inizi. Le relazioni e le amicizie vengono messe alla prova con decisioni da prendere. Non tutto però potrebbe finire bene.


20.30
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Kandasamys: The Wedding

di Jayan Moodley, Sudafrica, 2019, 92’

Il grosso grasso matrimonio indiano di Jodi e Prishen ha un solo ostacolo: le loro mamme. Riusciranno a raggiungere il tanto agognato lieto fine?


18.30
PROGRAMMAZIONE

Pavarotti

di Ron Howard, USA/Gran Bretagna, 2019, 114 minuti

INGRESSO: 8€ unico

Firmato dal regista Premio Oscar Ron Howard, il documentario è realizzato con filmati mai visti prima e immagini delle prestazioni più iconiche del tenore. La Coppa del Mondo del 1990 in Italia è stata l'occasione in cui l'opera ha conquistato il grande pubblico: in quell'occasione, sul palco di Roma, Pavarotti è unito ai colleghi tenori Placido Domingo e José Carreras, esibendosi per un pubblico mondiale di 1,4 miliardi di persone.


21.00
Flashback - Scusate il ritardo

L’ospite

di Duccio Chiarini, Italia/Francia, 2018, 94’

INGRESSO: 4€ intero / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

Un imprevisto turba la relazione tra Guido e la fidanzata Chiara: la donna è costretta ad ammettere i propri dubbi sul rapporto. La crisi si apre, e l’uomo si fa ospitare a turno da amici e conoscenti, divenendo testimone dei loro intrecci amorosi.

alla presenza del regista


15.00
PROGRAMMAZIONE

Pavarotti

di Ron Howard, USA/Gran Bretagna, 2019, 114 minuti

INGRESSO: 8€ unico

Firmato dal regista Premio Oscar Ron Howard, il documentario è realizzato con filmati mai visti prima e immagini delle prestazioni più iconiche del tenore. La Coppa del Mondo del 1990 in Italia è stata l'occasione in cui l'opera ha conquistato il grande pubblico: in quell'occasione, sul palco di Roma, Pavarotti è unito ai colleghi tenori Placido Domingo e José Carreras, esibendosi per un pubblico mondiale di 1,4 miliardi di persone.


19.30
PRESENTAZIONE LIBRO

Venticinque soliste per un coro. Le attrici di Bolognini

a cura di Roberto Cadonici, presenta il prof. Stefano Socci (Saletta MyMovies)

Mauro Bolognini raccontato dalle sue attrici, da Adriana Asti fino a Liv Ullmann, con le testimonianze di Claudia Cardinale, Isabelle Huppert, Dominique Sanda, Antonella Lualdi e molte altre. Un coro di dive che intona un canto in cui l’affetto e la stima fanno a gara tra di loro riuscendo a miscelarsi alla perfezione.


21.00
EVENTO SPECIALE

La viaccia (versione restaurata)

di Mauro Bolognini, Italia, 1961, 100’

INGRESSO: 5€ intero/ 4€ ridotto

Tratto dal romanzo L’eredità di Mario Pratesi e sceneggiato tra gli altri da Vasco Pratolini, racconta l’inurbamento di Amerigo, che si innamora di una prostituta e comincia a rubare per potersela permettere.


15.00
Premio N.I.C.E. città di Firenze 2019

In viaggio con Adele

di Alessandro Capitani, Italia/Francia, 2018, 80’

Adele, una ragazza venticinquenne con la sindrome di Asperger, non ha mai conosciuto suo padre e vive da sempre sotto l’ala protettiva della mamma. Tutto cambia quando la sua esistenza viene stravolta proprio dalla morte improvvisa di quest’ultima. Abbandonata da tutti i parenti, che non hanno nessuna intenzione di prendersene cura, Adele incontrerà Aldo, un vecchio attore sessantacinquenne, arrivato in Puglia proprio per dare un ultimo saluto a Margherita. Aldo scoprirà di essere il padre di Adele e avrà il compito - oltre di accompagnarla dalla nonna materna - di dirle la verità.


17.00
Premio N.I.C.E. città di Firenze 2019

5 è il numero perfetto

di Igort, Italia, 2019, 100’

Diretto da Igort e tratto dalla sua omonima graphic novel di successo, è ambientato in una Napoli degli anni 70, piovosa e notturna. Il film segue le vicende di Peppino Lo Cicero, interpretato da un irriconoscibile Toni Servillo, un guappo, un sicario di seconda classe della camorra in pensione, costretto a tornare in pista dopo l’omicidio di suo figlio. Questo avvenimento tragico innesca una serie di azioni e reazioni violente ma è anche la scintilla per cominciare una nuova vita.


20.30
Premio N.I.C.E. città di Firenze 2019

Il vegetariano

di Roberto Sampietro, Italia 2019, 117’ Alla presenza del regista

Krishna, il figlio di un bramino, vive in Italia mungendo mucche. Il contatto diretto con gli animali lo riporta con la mente alla sua infanzia in India, caratterizzata da un grandissimo rispetto per la natura. Quando una mucca improduttiva deve essere mandata al macello, Krishna si ritrova a dover fare una scelta: accettare la cultura in cui vive o seguire la sua coscienza?

Ingresso con invito ritirabile gratuitamente a La Compagnia o in Mediateca Toscana (via san gallo 25, Firenze)

 


15.00
PROGRAMMAZIONE

Pavarotti

di Ron Howard, USA/Gran Bretagna, 2019, 114 minuti

INGRESSO: 8€ unico

Firmato dal regista Premio Oscar Ron Howard, il documentario è realizzato con filmati mai visti prima e immagini delle prestazioni più iconiche del tenore. La Coppa del Mondo del 1990 in Italia è stata l'occasione in cui l'opera ha conquistato il grande pubblico: in quell'occasione, sul palco di Roma, Pavarotti è unito ai colleghi tenori Placido Domingo e José Carreras, esibendosi per un pubblico mondiale di 1,4 miliardi di persone.


17.00
Flashback - Scusate il ritardo, bimbi!

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

di Lorenzo Mattotti, Italia, 2019, 82 minuti

INGRESSO: 4€ intero // 6€ film+merenda

Tratto dall’omonimo romanzo di Dino Buzzati, è la storia del Grande Re degli Orsi, Leonzio, che, nel tentativo di ritrovare il figlio scomparso da tempo, decide di condurre il suo popolo dalle montagne fino alla pianura, dove vivono gli uomini. Ben presto, però, si renderà conto che uomini e orsi non possono convivere.


19.00
PROGRAMMAZIONE

La belle époque

di Nicolas Bedos, 2019, Francia, durata: 110 minuti v.o. francese sub ita

INGRESSO: 4€ intero/ 3€ ridotto tessere IOinCOMPAGNIA e Firenze al cinema

Victor è un uomo all’antica che odia il presente digitale. Quando un eccentrico imprenditore, grazie all’uso di scenografie cinematografiche, comparse e un po’ di trucchi di scena, gli propone di rivivere il giorno più bello della sua vita, Victor non ha dubbi. Sceglie di tornare al 16 maggio del 1974: il giorno in cui in un café di Lione ha incontrato la donna della sua vita, la bellissima Marianne.


21.00
SCUSATE IL RITARDO - CLASSIC

Alien + I corti del 40° anniversario

di Ridley Scott, USA, 1979, 117’, Versione in 4K

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto

1979, esattamente 40 anni fa, la creatura più terrificante e pericolosa mai concepita da mente creativa umana invase gli schermi (e i corpo degli attori) e ancora oggi ogni tanto vi ritorna, senza percettibili segni di invecchiamento. Prima del film saranno proiettati alcuni corti che rendendo omaggio alla pellicola originale e raccontano nuove storie ambientate nello stesso universo.


11.00
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

09:09 F

di Avinash Medhe, senza dialoghi, India, 2019, 5’

Le dinamiche all’interno di un affollato treno di Mumbai riflettono l’immagine di una società restìa a fare spazio agli outsider.


A seguire
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Viaggi trasversali nell’India di oggi: tra vita reale e immaginazione

Conversazione: intervengono Pierpaolo di Nardo (viaggiatore, scrittore), Marco Restelli (indiologo, giornalista)

15.00
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Corti 2 – Seher

di Sachin Aggarwal, India, 2018, 23’

Viaggi di riflessione, trasformazione e inclusione.


A seguire
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Corti 2 – Glitch

di Shublam Yogi, India, 2018, 15’

Viaggi di riflessione, trasformazione e inclusione.


A seguire
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Corti 2 – The Ice-Man

di Heerak Shah, USA, 2019, 3’

Viaggi di riflessione, trasformazione e inclusione.


A seguire
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Corti 2 – A Flowering Tree

di Meera Krishnamurthy, India, 2018, 8’

Viaggi di riflessione, trasformazione e inclusione.


16.00
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Basu Paribaar

di Suman Ghosh, India, 2019, 106’

I festeggiamenti dei cinquant'anni di matrimonio di Pranabendu e Manjari saranno per gli invitati un’occasione unica per scoprire i misteri della famiglia Basu. Tratto dal racconto finale della Gente di Dublino di James Joyce e interpretato da un cast stellare di attori bengalesi.


16.01
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Made in Heaven (stagione I, ep. 5 e 6)

India, 2019, 100’ (Saletta MyMovies)

Tara e Karan dovranno gestire una promessa sposa spaventata per la vita che la aspetta negli Stati Uniti e una futura sposina che scopre di essere una manglik. Come faranno?


18.00
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

The River

di Ines von Bonhorst e Yuri Pirondi, Italia, 2019, 12’

Attraverso una prospettiva fuori dagli schemi e una colonna sonora dinamica, il film illumina i legami che esistono tra il fiume e l’umanità.

Saranno presenti i registi Ines von Bonhorst e Yuri Pirondi.


A seguire
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Indian Space Dreams

di Sue Sudbury, UK, India, 2019, 77’

A Mumbai gli scienziati si preparano al lancio del loro primo satellite. Riusciranno nell’impresa?

Sarà presente la regista Sue Sudbury.


18.30
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Four More Shots Please! (stagione I, ep. 5 e 6)

India, 2019, 60’ (Saletta MyMovies)

Damini, Siddhi e Anjana devono affrontare ancora molte difficoltà mentre Umang e Samara decidono di rendere le cose più serie. Un flashback nel passato aiuterà le ragazze a fare chiarezza e a prendere delle decisioni.


20.30
RIVER TO RIVER FLORENCE INDIAN FILM FESTIVAL 2019

Hellaro

di Abhishek Shah, India, 2018, 117’

L'esistenza delle donne di un villaggio nel Rann di Kutch viene sconvolta dall'arrivo di un uomo misterioso, che con la sua musica le aiuterà a trovare una via di fuga dalla realtà. Un film con panorami mozzafiato, vincitore di importanti premi assegnati alle dodici interpreti femminili.

Sarà presente il regista Abhishek Shah.