Giugno 2021
  • venerdì

    04/06/2021

  • sabato

    05/06/2021

  • domenica

    06/06/2021

  • lunedì

    07/06/2021

  • martedì

    08/06/2021

  • mercoledì

    09/06/2021

  • giovedì

    10/06/2021


15:00
PROGRAMMAZIONE

Gunda

di Victor Kossakovsky, Norvegia/USA 2020, 93 min (v.o. no dialoghi)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Prodotto da Joaquin Phoenix e acclamato da Paul Thomas Anderson che lo ha definito “Puro cinema”, Gunda è un documentario minimalista, visivamente straordinario e di profonda importanza sul mondo degli animali. Dopo la sua premiere mondiale alla Berlinale, il film è arrivato nella shortlist degli Oscar® come miglior documentario e ha ottenuto la nomination agli European Films Awards nella categoria European Documentary 2020.


17:00
Una questione di stile: il cinema di Wong Kar-wai

As Tears go By

di Wong Kar-wai, 1988, Hong Kong, 102′ v.o. sub ita VM14

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema

Un’opera di genere che, sebbene figlia commerciale degli anni Ottanta, oltrepassa e riscrive il genere, mettendo in circolo la linfa di quello che diventerà (semplicemente, definitivamente) “il cinema di Wong Kar Wai”! As Tears Go By, una gangster-story dominata dalle geometrie del desiderio e del destino, vede brillare le stelle di Maggie Cheung, Andy Lau, Jacky Cheung. E tutto funziona. È il film che avrebbe girato Scorsese, da giovane, se fosse nato a Hong Kong.


19:00
Una questione di stile: il cinema di Wong Kar-wai

Days of Being Wild

di Wong Kar-wai, 1990, Hong Kong, 100' - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema

Opera seconda e (appunto) già perfettamente a fuoco, anche questa inedita in Italia, Days of Being Wild è un’intensa riflessione sul Tempo e sull’Amore. Due temi che troveranno pieno compimento con In the Mood for Love e 2046. Wong Kar Wai si rivolge ancora alla musa Maggie Cheung e al divo Andy Lau, affiancando loro il grande Leslie Cheung e, in un cameo, il futuro signor Chow: Tony Leung Chiu-Wai. Maggie e Tony, la divina coppia di In the Mood for Love. Dieci anni prima.


21:00
Una questione di stile: il cinema di Wong Kar-wai

As Tears go By

di Wong Kar-wai, 1988, Hong Kong, 102′ v.o. sub ita VM14

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema

Un’opera di genere che, sebbene figlia commerciale degli anni Ottanta, oltrepassa e riscrive il genere, mettendo in circolo la linfa di quello che diventerà (semplicemente, definitivamente) “il cinema di Wong Kar Wai”! As Tears Go By, una gangster-story dominata dalle geometrie del desiderio e del destino, vede brillare le stelle di Maggie Cheung, Andy Lau, Jacky Cheung. E tutto funziona. È il film che avrebbe girato Scorsese, da giovane, se fosse nato a Hong Kong.


15:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.


17:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.


19:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Gunda

di Victor Kossakovsky, Norvegia/USA 2020, 93 min (v.o. no dialoghi)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Prodotto da Joaquin Phoenix e acclamato da Paul Thomas Anderson che lo ha definito “Puro cinema”, Gunda è un documentario minimalista, visivamente straordinario e di profonda importanza sul mondo degli animali. Dopo la sua premiere mondiale alla Berlinale, il film è arrivato nella shortlist degli Oscar® come miglior documentario e ha ottenuto la nomination agli European Films Awards nella categoria European Documentary 2020.


15:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.


17:00
Una questione di stile: il cinema di Wong Kar-wai

Days of Being Wild

di Wong Kar-wai, 1990, Hong Kong, 100' - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema

Opera seconda e (appunto) già perfettamente a fuoco, anche questa inedita in Italia, Days of Being Wild è un’intensa riflessione sul Tempo e sull’Amore. Due temi che troveranno pieno compimento con In the Mood for Love e 2046. Wong Kar Wai si rivolge ancora alla musa Maggie Cheung e al divo Andy Lau, affiancando loro il grande Leslie Cheung e, in un cameo, il futuro signor Chow: Tony Leung Chiu-Wai. Maggie e Tony, la divina coppia di In the Mood for Love. Dieci anni prima.


19:00
Una questione di stile: il cinema di Wong Kar-wai

As Tears go By

di Wong Kar-wai, 1988, Hong Kong, 102′ v.o. sub ita VM14

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema

Un’opera di genere che, sebbene figlia commerciale degli anni Ottanta, oltrepassa e riscrive il genere, mettendo in circolo la linfa di quello che diventerà (semplicemente, definitivamente) “il cinema di Wong Kar Wai”! As Tears Go By, una gangster-story dominata dalle geometrie del desiderio e del destino, vede brillare le stelle di Maggie Cheung, Andy Lau, Jacky Cheung. E tutto funziona. È il film che avrebbe girato Scorsese, da giovane, se fosse nato a Hong Kong.


21:00
Una questione di stile: il cinema di Wong Kar-wai

Days of Being Wild

di Wong Kar-wai, 1990, Hong Kong, 100' - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema

Opera seconda e (appunto) già perfettamente a fuoco, anche questa inedita in Italia, Days of Being Wild è un’intensa riflessione sul Tempo e sull’Amore. Due temi che troveranno pieno compimento con In the Mood for Love e 2046. Wong Kar Wai si rivolge ancora alla musa Maggie Cheung e al divo Andy Lau, affiancando loro il grande Leslie Cheung e, in un cameo, il futuro signor Chow: Tony Leung Chiu-Wai. Maggie e Tony, la divina coppia di In the Mood for Love. Dieci anni prima.


16:00
PROGRAMMAZIONE

Gunda

di Victor Kossakovsky, Norvegia/USA 2020, 93 min (v.o. no dialoghi)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Prodotto da Joaquin Phoenix e acclamato da Paul Thomas Anderson che lo ha definito “Puro cinema”, Gunda è un documentario minimalista, visivamente straordinario e di profonda importanza sul mondo degli animali. Dopo la sua premiere mondiale alla Berlinale, il film è arrivato nella shortlist degli Oscar® come miglior documentario e ha ottenuto la nomination agli European Films Awards nella categoria European Documentary 2020.


18:30
PROGRAMMAZIONE

Fellinopolis

di Silvia Giulietti (Italia, 2020, 79')

INGRESSO: 7€ intero / 6€ ridotto

Accompagnati da immagini di backstage e interviste ai più stretti collaboratori di Fellini, abbiamo la possibilità di osservare “attraverso il buco della serratura” il Maestro al lavoro e scoprire nuovi aspetti dell’uomo e del suo processo creativo.


20:30
LO SCHERMO DELL’ARTE PER SECRET FLORENCE 2021

A bigger splash

di Jack Hazan (Gran Bretagna, 1974, 105') v.o. sub ita

INGRESSO LIBERO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Un film cult del genere biopic, ambientato nella swinging London della fine degli anni Sessanta e inizio Settanta. Tra documentario e fiction, è una biografia dell’artista britannico David Hockney, nel quale gli attori e lo stesso Hockney re-interpretano se stessi e le vicende vissute dalla cerchia di amici del pittore.

Fino ad esaurimento posti – prenotazioni: info@cinemalacompagnia.it


15:00
PROGRAMMAZIONE

Now

di Jim Rakete (Germania, 2020, 74') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

NOW è un film sulla forza dei giovani attivisti, sulla loro paura del cambiamento climatico e sulla volontà di trovare modi nuovi e alternativi per vivere in un futuro sostenibile.


17:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.


19:30
EVENTO SPECIALE

Mi piace Spiderman…e allora?

di Federico Micali (Italia, 2021, 8') v.o. ita

Cloe è una bambina di sei anni con una grande passione: Spiderman! E non riesce davvero a capire perché tutti sostengano che “Spiderman è da maschi”. Il viaggio di Cloe parte proprio da qui: dalla scoperta che esiste un mondo per i maschi e un altro per le femmine. Una divisione che parte dai vestiti e dai giocattoli per arrivare alle immagini usate dalla pubblicità, ai cartoni animati, fino alle parole usate nel linguaggio del nostro quotidiano. Visti con gli occhi di Cloe gli stereotipi di genere appaiono “davvero molto stupidi”!

Anteprima nazionale alla presenza degli autori e degli/delle interpreti, realizzata in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana, La Compagnia e Lanterne Magiche.

Ingresso gratuito su prenotazione, fino ad esaurimento posti


15:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.


17:00
PROGRAMMAZIONE

Now

di Jim Rakete (Germania, 2020, 74') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

NOW è un film sulla forza dei giovani attivisti, sulla loro paura del cambiamento climatico e sulla volontà di trovare modi nuovi e alternativi per vivere in un futuro sostenibile.


19:00
OMAGGIO AD ALIDA VALLI

Alida

di Mimmo Verdesca (Italia, 2020. 104') v.o. ita

Selezionato da Cannes Classics 2020 e presentato in anteprima mondiale all’ultima Festa del Cinema di Roma nella sezione Omaggi, il documentario di Mimmo Verdesca racconta la storia della leggendaria Alida Valli attraverso le parole inedite delle sue lettere e dei suoi diari, arricchendola di altri esclusivi materiali: le fotografie, le riprese private di famiglia, nuove interviste ai figli, ai parenti, agli amici e ai collaboratori più fedeli, e molto altro materiale d’archivio.

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ tessera Firenze al Cinema // 8€ biglietto combinato doc + film "Il grido" di Antonioni 


21:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.


15:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.


17:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.


19:00
PROGRAMMAZIONE

Gunda

di Victor Kossakovsky, Norvegia/USA 2020, 93 min (v.o. no dialoghi)

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Prodotto da Joaquin Phoenix e acclamato da Paul Thomas Anderson che lo ha definito “Puro cinema”, Gunda è un documentario minimalista, visivamente straordinario e di profonda importanza sul mondo degli animali. Dopo la sua premiere mondiale alla Berlinale, il film è arrivato nella shortlist degli Oscar® come miglior documentario e ha ottenuto la nomination agli European Films Awards nella categoria European Documentary 2020.


21:00
PROGRAMMAZIONE

The father – Nulla è come sembra

di Florian Zeller (Gran Bretagna, 2020, 97') v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Tratto dall’omonima pièce teatrale diretta dallo stesso regista, Florian Zeller, il film racconta la storia di una figlia (Olivia Colman) alle prese con un bizzarro e divertente padre (Anthony Hopkins) affetto da demenza senile. Nella ricerca di qualcuno che possa occuparsi di lui, i due affrontano – attraverso i rispettivi ruoli di padre e figlia, entrambi a proprio modo vittime di quella patologia atroce – l’avanzare della malattia e la perdita dell’identità, di ciò che lo rende quindi una persona.