Febbraio 2022
  • martedì

    08/02/2022

  • mercoledì

    09/02/2022

  • giovedì

    10/02/2022

  • venerdì

    11/02/2022

  • sabato

    12/02/2022

  • domenica

    13/02/2022

  • lunedì

    14/02/2022


15:00
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.


17:00
PROGRAMMAZIONE

Bosnia Express

di Massimo D’Orzì, Italia, Francia, Macedonia, 2021, 70' - v.o. ita.

BIGLIETTI: 6€ intero/ 5€ ridotto

Bosnia Express è un film documentario che affronta la storia dei Balcani, assumendo la forma di un diario intimo e alternando rappresentazione, racconto e metafora, fra tragedia, ironia e poesia legate insieme da un filo sottilissimo. Parla di una guerra vicinissima a noi, ma che rapidamente è stata relegata a fatto storico passato, mentre è anche da quei fatti e da quelle storie che nasce l’Europa che vorremmo unita e che, per le stesse ragioni che causarono la guerra, troviamo spesso divisa.

Alla proiezione di mercoledì 2 febbraio sarà presente in sala il regista Massimo D’Orzì.


19:00
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.


21:00
Alfred Hitchcock - Il regista perfetto

Psyco

di Alfred Hitchcock, USA, 1960, 109’ - v.o. con sott. ita. VM16

INGRESSO: 6€/5€ ridotto

Dal romanzo di Robert Bloch, uno dei thriller più indelebili della storia del cinema, imperniato sulla magistrale interpretazione di Anthony Perkins. A proposito di Psyco osservò lo stesso Hitchcock: “Ho giocato a dirigere gli spettatori esattamente come si suona un organo”.


21:00
EVENTO SPECIALE

Prospettive 2022: Concerto di apertura – Orchestra La Filharmonie

diretto da Nima Keshavarzi, ospite la violinista solista Francesca Bonaita

BIGLIETTI: Intero 15€; Ridotto 12€ (under 25 e over 65) ; Ridotto 8€ (studenti conservatorio)

Ad aprire Prospettive, la rassegna di appuntamenti dell’Orchestra la Filharmonie tra l’inverno e la primavera del 2022, sarà il concerto dell’8 febbraio alle ore 21.00 al Cinema La Compagnia. Una serata a diverse profondità con un programma che parte dal classicismo della Sinfonia Haffner di Mozart, attraversa il ‘900 musicale con il Concerto per violino di Barber e giunge ai giorni nostri con l’esecuzione in prima italiana della Kongsgaard Variations di Anders Hillborg, uno dei più acclamati compositori della scena contemporanea internazionale.


19:00
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.


15:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Rocco e i suoi fratelli

di Luchino Visconti, Italia, Francia 1960, 170'

INGRESSO: 5€ unico

Il capolavoro di Visconti incentrato sui Parondi, una madre e cinque figli che dalla Basilicata cercano un destino migliore a Milano. Il film che (insieme a Delitto in pieno sole) catapultò Alain Delon tra le più grandi star mondiali.


19:00
Cinema, Scuola, Città: un pensiero senza confini

Metropolis

di Fritz Lang (Germania, 1927, 149')

INGRESSO: 25€ abbonamento completo rassegna (studenti + 1 accompagnatore) / 6€ biglietto singolo intero / 5€ biglietto singolo riduzione UNDER 30

Il capolavoro di Fritz Lang, tratto da un romanzo scritto da sua moglie, torna sul grande schermo. Il film è tra le opere simbolo del cinema espressionista ed è universalmente riconosciuto come modello di gran parte del cinema di fantascienza moderno.


21:30
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Processo alla città

di Luigi Zampa, Italia, 1952, 98'

INGRESSO: 5€ unico

Ispirato a un processo di Camorra avvenuto a Napoli, il film venne nelle parole del regista «la storia di una istruttoria giudiziaria, che presenta la visione di un ampio retroscena umano e sociale. Per quanto l’azione sia fissata in una determinata epoca – i primi anni del ’900 – lo sviluppo della vicenda coglie situazioni e condizioni tutt’altro che sorpassate.»


15:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

I magliari

di Francesco Rosi, Italia, Francia, 1959, 121'

INGRESSO: 5€ unico

Sordi e Salvatori sono due emigrati nella Germania degli anni ’50. Un ottimo precursore di Rocco e i suoi fratelli nel ritratto, spietato e affettuoso, di un gruppo di quei milioni di italiani in cerca di fortuna all’estero.


17:00
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.


19:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Caro Michele

di Mario Monicelli, Italia, 1976, 115'

INGRESSO: 5€ unico

Il romanzo epistolare di Natalia Ginzburg tradotto in narrazione cinematografica è l’esempio perfetto del lavoro da sceneggiatore di Suso Cecchi d’Amico nell’amalgamare i personaggi e dare un filo conduttore e una continuità alla storia.


21:15
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.


15:00
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.


17:00
PROGRAMMAZIONE

Bosnia Express

di Massimo D’Orzì, Italia, Francia, Macedonia, 2021, 70' - v.o. ita.

BIGLIETTI: 6€ intero/ 5€ ridotto

Bosnia Express è un film documentario che affronta la storia dei Balcani, assumendo la forma di un diario intimo e alternando rappresentazione, racconto e metafora, fra tragedia, ironia e poesia legate insieme da un filo sottilissimo. Parla di una guerra vicinissima a noi, ma che rapidamente è stata relegata a fatto storico passato, mentre è anche da quei fatti e da quelle storie che nasce l’Europa che vorremmo unita e che, per le stesse ragioni che causarono la guerra, troviamo spesso divisa.

Alla proiezione di mercoledì 2 febbraio sarà presente in sala il regista Massimo D’Orzì.


19:00
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Bosnia Express

di Massimo D’Orzì, Italia, Francia, Macedonia, 2021, 70' - v.o. ita.

BIGLIETTI: 6€ intero/ 5€ ridotto

Bosnia Express è un film documentario che affronta la storia dei Balcani, assumendo la forma di un diario intimo e alternando rappresentazione, racconto e metafora, fra tragedia, ironia e poesia legate insieme da un filo sottilissimo. Parla di una guerra vicinissima a noi, ma che rapidamente è stata relegata a fatto storico passato, mentre è anche da quei fatti e da quelle storie che nasce l’Europa che vorremmo unita e che, per le stesse ragioni che causarono la guerra, troviamo spesso divisa.

Alla proiezione di mercoledì 2 febbraio sarà presente in sala il regista Massimo D’Orzì.


15:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Senso

di Luchino Visconti, Italia, 1954, 115'

INGRESSO: 5€ unico

Tra i grandi film d’amore della storia del cinema, Senso racconta la passione tra una contessa e un tenente dell’esercito austriaco nella Venezia di metà ’800. Una splendida ricostruzione che rimanda alla tradizione dell’opera e del melodramma. Mozzafiato Alida Valli e Farley Granger.


17:30
PROGRAMMAZIONE

Yaya e Lennie – The walking liberty

di Alessandro Rak (Italia, 2021, 110') - v.o. ita

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto / 6€ film+merenda

Qualcosa è successo al nostro pianeta, che ora è coperto di giungle rigogliose ed è pieno di insidie, ma anche di libertà. Gli umani si arrangiano come possono, e tra loro ci sono Yaya e Lennie, inseparabili amici che si prendono cura l'uno dell'altra e cercano di arrivare alla mirabolante "terra della musica". Sul loro cammino, oltre ai pericoli naturali, c'è la minaccia dell'Istituzione, simbolo dell'ordine perduto i cui militari pattugliano la giungla in cerca di fuggiaschi da riportare alla base.


19:30
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.


21:30
PROGRAMMAZIONE

Scompartimento n. 6 – In viaggio con il destino

di Juho Kuosmanen (Finlandia, Estonia, Germania, Russia, 2021, 107') - v.o. sub. ita.

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ ridotto con tessera Firenze al Cinema (per gli spettacoli comunicati in newsletter)

Mosca, anni ’90, sul leggendario treno della Transiberiana, due estranei si trovano a condividere lo scompartimento: una taciturna studentessa finlandese e un giovane minatore russo dall'inesauribile sete di vodka. Nell'intimità forzata del piccolo spazio la tensione sale, mentre attraversano l’anima di una terra pulsante, nel mosaico di identità e popoli di una Siberia in cui tutto è estremo.