Vai al contenuto
Marzo 2024
  • venerdì

    01/03/2024

  • sabato

    02/03/2024

  • domenica

    03/03/2024

  • lunedì

    04/03/2024

  • martedì

    05/03/2024

  • mercoledì

    06/03/2024

  • giovedì

    07/03/2024


18:30
PROGRAMMAZIONE

City of God

di Fernando Meirelles, Brasile, Francia, USA, 2002, 130' - v.o. sot. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema

Nell’avvincente adattamento del romanzo di Paulo Lins, “City of God” esplora la vita nell’omonima favela di Rio de Janeiro dagli anni Sessanta agli anni Ottanta. Attraverso gli occhi di Rocket, un aspirante fotografo, il film descrive i suoi tentativi di evitare la violenza e la criminalità prevalenti.

Diretto da Fernando Meirelles, il film è caratterizzato da interpretazioni crude, soprattutto da parte di attori non appartenenti alle favelas, e dalla fotografia dinamica di César Charlone, che cattura in modo vivido il caos della favela. Il montaggio di Daniel Rezende, insieme alla vibrante colonna sonora, contribuisce al ritmo intenso del film.


21:00
SGUARDI DISTORTI, CORPI INQUIETI – IL CINEMA DI CRONENBERG

Rabid – Sete di sangue

di David Cronenberg, Canada,USA, 1977, 87’ - v.o. sot. ita

INGRESSO: 6€ /5€ ridotto

Rose è vittima di un grave incidente insieme al suo ragazzo Hart. Viene ricoverata in fin di vita nella clinica dove lavora il Dottor Keloid, uno specialista del trapianto cutaneo che ricostruisce gran parte del suo corpo con la pelle di alcuni pazienti morti. Il dottore trova nella ragazza la “cavia” ideale per sperimentare le sue innovative tecniche chirurgiche. Al suo risveglio dal coma, però, Rose è diversa: per sopravvivere è costretta a succhiare il sangue, e lo fa grazie a una escrescenza di carne che le spunta sotto l’ascella.


18:30
LA COMPAGNIA CULT

Lo specchio della vita (Imitation of Life)

di D. Sirk, USA, 1958, 125’ - vo sott. ita

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto

L’attrice Lora Meredith assume come governante Annie Johnson, una donna nera che si occuperà di crescere le figlie di entrambe, Susie e Sarah Jane. Due madri, due figlie e ancora una volta vite che si intrecciano, con le loro illusioni e gli inganni offerti dai modelli sociali: Lora e Sarah Jane sono animate da un impulso vitale che rischia di distruggere le persone più care che hanno al mondo, la figlia Susie e la madre Annie. La solitudine e il perseguimento della felicità sfoceranno quindi in un finale indimenticabile, suggellato dal gospel di Mahalia Jackson. Ultimo lungometraggio di Sirk prima del ritiro, remake del film omonimo di John M. Stahl (1934), per Fassbinder è «un grande film folle sulla vita e sulla morte; e sull’America», e la crudeltà sta nel fatto che tutti i personaggi hanno ragione, ma che nessuno potrà aiutarli «a meno di non cambiare il mondo. Per questo motivo abbiamo tutti pianto al cinema: perché è così difficile cambiare il mondo».


21:00
CAMBIA UOMO CAMBIA

Her (Lei)

di Spike Jonze, USA, 2013, 126′ - vo. sott. ita

INGRESSO: 5€ intero/4€ ridotto

Un uomo scrive lettere d’amore per altri, per persone che non conosce, di cui immagina la vita e i sentimenti. Ha alle spalle una storia chiusa con la ex moglie, che non riesce a chiudere definitivamente. Scopre una nuova generazione di sistemi operativi, dotati di una intelligenza artificiale capace di modellarsi su di lui. Sui suoi desideri. La voce è quella dolce e seduttiva di Scarlett Johansson (nella versione italiana Micaela Ramazzotti). Ne nasce una specie di storia di amore. Se si può chiamare amore quello con una propria proiezione – che poi rivendicherà comunque autonomia….

A seguire incontro con Tomaso Montanari.


09:45
FIRENZE ARCHEOFILM 2024

MATTINA

INGRESSO LIBERO

Inaugurazione di Firenze Archeofilm

(R)evolution di Vanessa Cardui, Germania. 2023, 1'

Odissea: la storia della nostra evoluzione di Sébastien Duhem, Francia, 2023, 30' [ANTEPRIMA NAZIONALE] - Alla presenza del regista

Come un fulmine nell’acqua. I bronzi di San Casciano dei Bagni di Eugenio Farioli Vecchioli e Brigida Gullo, Italia, 2023, 56'

Gilgamesh, il canto dell’argilla di Alessandra Pescetta, Italia, 2023, 12’ [ANTEPRIMA] - Alla presenza della regista del cosceneggiatore e del consulente scientifico

Gli incredibili sotterranei di Testaccio di Alessandro Rubinetti, Italia, 2023, 7’ [ANTEPRIMA] - Alla presenza del regista e dell’archeologo Luca Mocchegiani Carpano


10:30
FIRENZE ARCHEOFILM 2024 - ORIGINAL SOUND

SALETTA

INGRESSO LIBERO

The Heart of Heritage di Nina Degraeve, Belgio, 2023, 48’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Sit Tibi Terra Levis – Digging at Troia di Marta Guedes, Portogallo, 2023, 28’ [ANTEPRIMA]

Isatis di Alireza Dehghan, Iran, 2021, 75’

Specularia – Des vitres chez les Romains di Philippe Axell, Belgio, 2023, 25’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Amérique: la nouvelle histoire des premiers hommes di Robin Bicknell, Francia e Canada, 2023, 90’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

The Motya Youth – who was he? di Stephen Norris, Francia, 2023, 28’ [ANTEPRIMA]

Diving into History di Michael Pitts, Regno Unito, 2014-2023, 35’


Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in inglese o senza sottotitoli


 


14:30
FIRENZE ARCHEOFILM 2024

POMERIGGIO

INGRESSO LIBERO

The time they spent here di Edward Owles, Regno Unito, 2023, 10’

Narbonne: la seconda Roma di Alain Tixier, Francia, 2021, 52’

Sari, sei metri di eleganza di Diego D’Innocenzo, Italia, 2023, 40’

Serpari, di Iria Sanjurjo, Spagna, 2022, 20’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Hardangerfolk di Gregor Douglas Sinclair, Regno Unito, 2023, 20’ [ANTEPRIMA]

Doggerland di Michael Blake, Regno Unito, 2023, 4’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Big John di Dorino Minigutti e Davide Ludovisi, Italia, 2023, 52’ [ANTEPRIMA]

Aniene, fiume ricco di storia di Domenico Parisse, Italia, 2022, 25’

Persepoli: delirio di grandezza di Angèle Berland, Francia, 2023 , 52’ [ANTEPRIMA]


10:00
FIRENZE ARCHEOFILM 2024 - ORIGINAL SOUND

SALETTA

INGRESSO LIBERO

Quest for Vinca di Vladimir Jaksic, Regno Unito, 2022, 87’

Excavating Ancient Kythnos di Yiannis Spiliopoulos, Grecia, 2023, 50’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Living Danube Limes di Milica Popovic, Serbia, 2022, 27’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Carthage: one city, two Empires di Fabrice Buysschaert, Francia, 2024, 52’ [ANTEPRIMA]

In the saddle, on horseback – The art of war of the conquest-era Magyars di Tamás Komporday, Ungheria, 2023, 28’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Sapiens or the birth of art di Pascal Goblot, Francia, 2023, 70’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]


Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in inglese o senza sottotitoli


 


10:00
FIRENZE ARCHEOFILM 2024

MATTINA

INGRESSO LIBERO

Quell’incosciente di Zeno di Davide Ludovisi, Italia, 2023, 29’

Gegone, inside the Museum – Eyfyros di Joan Zhonga, Grecia, 2022, 5’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Neanderthal, il primo artista dell’umanità? di Thibaud Marchand, Francia, 2023, 52’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Il relitto della Dieppoise, Nuova Caledonia di Nicolas Job, Nuova Caledonia, 2020, 3’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

La nave romana di Ustica di Riccardo Cingillo, Italia, 2021, 28’

Liburna – Arte sommersa di Andrea Centrella, Italia, 2023, 12’

Il cavaliere nomade di Sarah Gorf-Roloff, Germania, 2022, 4’

Alla scoperta di Mikulčice di Zdeněk Skokan, Repubblica Ceca e Slovacchia, 2023, 25’


14:30
FIRENZE ARCHEOFILM 2024

POMERIGGIO

INGRESSO LIBERO

Mummie di Quinto di Michael James Wright, Spagna e Messico, 2022, 13’ - Alla presenza di Jesús Morales Lleixá sindaco di Quinto

Saving Venice di Duncan Bulling, Regno Unito, 2022, 54’

Corpo a corpo. Il viaggio di Lorenzo Antonioni, Italia, 2023, 12’

I Papi di Diederik Pierani e Michela Menichelli, Italia, 2023, 6’ [ANTEPRIMA]

Askòs – Il canto della Sirena di Antonio Martino, Italia, 2023, 63’ [ANTEPRIMA]

Iznik, l’enigma sommerso di Pascal Guérin, Francia, 2023, 52’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]

Diavoli di Pasqua di Lorenzo Mercurio, Italia, 2023, 31’ [ANTEPRIMA]

Possonia: Bratislava a Firenze di Daniel Dluhý, Slovacchia, 2024, 50’ [ANTEPRIMA NAZIONALE]


20:30
EVENTO SPECIALE

La magia dello Studio Ghibli in concerto

Florence Pops Orchestra

BIGLIETTO UNICO: 35€

L’Orchestra si esibirà dal vivo al Cinema La Compagnia, omaggiando i film e gli artisti dello studio Ghibli, grazie all’esecuzione di alcuni bellissimi brani tratti dalle varie colonne sonore. Fra questi troviamo: Porco RossoLa città incantata, Il mio vicino TotoroPioggia di ricordi, La principessa MononokeKiki – Consegne a domicilioIl castello errante di HowlLaputa – Castello nel cielo e La storia della Principessa Splendente.


15:30
EVENTO SPECIALE

Valeria un dono del cielo

di Enrico Pollari, Italia, 2023, 90'

INGRESSO LIBERO

“Valeria, un dono del cielo”, il docu-film ispirato alla vera storia di Valeria Favorito, che nei primi anni del 2000 sconfisse la leucemia grazie alla donazione del midollo osseo del noto presentatore televisivo, Fabrizio Frizzi con cui aveva stretto negli anni un rapporto di fratellanza.

Il progetto nasce da un’idea del regista trapanese, Enrico Pollari, in collaborazione con il padre di Valeria, Luciano. Valeria Favorito, proprio per la sua fervente campagna sociale di sensibilizzazione alla donazione del midollo osseo, è stata insignita lo scorso 31 marzo dal nostro Presidente Sergio Mattarella del titolo di Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica Italiana.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Alla presenza del regista, sceneggiatore e attrice protagonista.


19:00
PROGRAMMAZIONE

L’Avamposto

di Edoardo Morabito, Italia, Brasile, 2023, 85' - v.o. sot. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema (sugli spettacoli segnalati nella newsletter di Firenze al Cinema)

Christopher Clark è un eco-guerriero, uno scozzese fuori dall’ordinario che nel cuore della foresta amazzonica ha creato il suo personalissimo Avamposto del progresso: un modello di società utopica basato sull’equilibrio perfetto tra natura e tecnologia, gestito e preservato dagli abitanti della foresta. Del resto nella mente di un sognatore tutto è possibile e forse ha ragione lui, in un mondo che corre a velocità folle verso l’apocalisse, essere un po’ folli è l’unico modo per opporre resistenza.
Ma veramente possiamo salvare la foresta, noi, i figli dello stesso modello capitalista che la sta distruggendo?


20:30
PROGRAMMAZIONE

City of God

di Fernando Meirelles, Brasile, Francia, USA, 2002, 130' - v.o. sot. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema

Nell’avvincente adattamento del romanzo di Paulo Lins, “City of God” esplora la vita nell’omonima favela di Rio de Janeiro dagli anni Sessanta agli anni Ottanta. Attraverso gli occhi di Rocket, un aspirante fotografo, il film descrive i suoi tentativi di evitare la violenza e la criminalità prevalenti.

Diretto da Fernando Meirelles, il film è caratterizzato da interpretazioni crude, soprattutto da parte di attori non appartenenti alle favelas, e dalla fotografia dinamica di César Charlone, che cattura in modo vivido il caos della favela. Il montaggio di Daniel Rezende, insieme alla vibrante colonna sonora, contribuisce al ritmo intenso del film.


15:00
PROGRAMMAZIONE

L’Avamposto

di Edoardo Morabito, Italia, Brasile, 2023, 85' - v.o. sot. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con tessera Firenze al Cinema (sugli spettacoli segnalati nella newsletter di Firenze al Cinema)

Christopher Clark è un eco-guerriero, uno scozzese fuori dall’ordinario che nel cuore della foresta amazzonica ha creato il suo personalissimo Avamposto del progresso: un modello di società utopica basato sull’equilibrio perfetto tra natura e tecnologia, gestito e preservato dagli abitanti della foresta. Del resto nella mente di un sognatore tutto è possibile e forse ha ragione lui, in un mondo che corre a velocità folle verso l’apocalisse, essere un po’ folli è l’unico modo per opporre resistenza.
Ma veramente possiamo salvare la foresta, noi, i figli dello stesso modello capitalista che la sta distruggendo?


17:30
CINEFILANTE A LA COMPAGNIA – FILM PER PICCOL*

La tigre senza strisce e altre storie

di AA. VV. , Francia, 2016-2020, 35’ | 2+

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto / 7€ film + merenda

Cinque cortometraggi vincitori di molti premi internazionali dedicati ai nostri amici animali. Un tigrotto che soffre perché la sua pelliccia non ha le strisce come quella delle altre tigri, un bambino che si diverte a dare la caccia agli animali della corte, una vecchia signora che imparerà ad amare un ragno … Commoventi, divertenti, colorati e tutti prodotti dalla casa di produzione francese, specializzata in cinema d’animazione, Folimage.


19:00
EVENTO SPECIALE

Un mare di porti lontani

di Marco Daffra, 2023, Italia, 60'

In seguito alle prese di posizione repressive del governo nei confronti delle ONG impegnate nei salvataggi nel Mediterraneo, è nata l’esigenza di salire a bordo di una di queste navi per documentarne l’attività in prima persona.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Navalny

di Daniel Roher, 2022, USA, 98' - v. o. sott. ita

INGRESSO: 5€ intero / 4€ ridotto

Vincitore del Premio Oscar 2023 come Miglior Documentario, Navalny, diretto da Daniel Roher, segue il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny nella sua indagine per identificare gli uomini che lo hanno avvelenato nell’agosto 2020.