Aprile 2022
  • venerdì

    01/04/2022

  • sabato

    02/04/2022

  • domenica

    03/04/2022

  • lunedì

    04/04/2022

  • martedì

    05/04/2022

  • mercoledì

    06/04/2022

  • giovedì

    07/04/2022


15:00
PROGRAMMAZIONE

Parigi, tutto in una notte

di Catherine Corsini (Francia, 2021, 98') - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

Raf (Valeria Bruni Tedeschi) e Julie (Marina Foïs) sono due donne alle prese con un rapporto sentimentale vicino alla rottura. Quando, una notte, si ritroveranno entrambe in pronto soccorso, provate da una fortissima tensione, attorno a loro noteranno il fermento provocato da una dura manifestazione dei “gilet gialli” che sta interessando le strade di Parigi. La rabbia e la violenza dilagano: molte persone stanno assaltando la struttura ospedaliera, occupando l’edificio e mettendo pressione sul personale sanitario. Nel frattempo, Raf e Julie incontreranno anche Yann (Pio Marmaï) un manifestante ferito, che tra i corridoi dell’ospedale smuoverà le coscienze di tutti. Ma la notte è lunga e i colpi di scena non sono finiti.


17:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

La signora di mezzanotte

di M. Leisen (USA 1939, 94’) - v.o. sub ita

INGRESSO: 5€ unico

Eve Peabody è un’avventuriera americana a Parigi. Senza un soldo in tasca e determinata a impalmare un uomo ricco, incontra un tassista e se ne innamora. Ma prima di capitolare tra le braccia dell’uomo si scatena con l’alta società. La signora di mezzanotte è tra le commedie classiche più divertenti e brillanti mai realizzate. Regia, attori, sceneggiatori in stato di grazia.


19:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Un colpo di fortuna

di M. Leisen (USA 1937, 88’) - v.o. sub ita

INGRESSO: 5€ unico

Mentre sta viaggiando su un autobus scoperto, una giovane impiegata si vede piombare addosso una pelliccia di zibellino fatta volare da un attico di Park Avenue. Segue una serie di equivoci rocamboleschi. Una delle grandi sceneggiature scritte da Preston Sturges qualche anno prima che diventasse a sua volta regista, Un colpo di fortuna è considerato oggi un capolavoro di Leisen per la maestria nell’alternare dialoghi frenetici a comicità slapstick a momenti decisamente più romantici.


21:00
Alfred Hitchcock - Il regista perfetto

L’uomo che sapeva troppo

di Alfred Hitchcock, USA, 1956, 120’ - v.o. con sott. ita.

INGRESSO: 6€/5€ ridotto

In vacanza in Marocco i coniugi McKenna assistono ad un omicidio: un turista viene ucciso e Ben McKenna, che è un dottore, tenta di soccorrerlo. Prima di morire l'uomo gli confida che verrà presto commesso un attentato a Londra. L'uomo va alla polizia, ma per impedirgli di parlare, qualcuno gli rapisce il figlioletto… Remake dell’omonimo film del 1934.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
DAVID 67

10 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2022

L’Accademia del Cinema Italiano presieduta da Piera Detassis, in collaborazione con La Compagnia, presenta un ciclo di 10 straordinarie conversazioni con gli autori dei documentari selezionati per concorrere alla cinquina dell’edizione 2022 dei Premi David di Donatello.

Gli incontri, disponibili gratuitamente sulla sala virtuale PiùCompagnia, sono pensati per conoscere più da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate.

Questi i titoli scelti dalla commissione:

Atlantide di Yuri Ancarani
Dal pianeta degli umani di Giovanni Cioni
Ennio di Giuseppe Tornatore
Futura di Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher
Il palazzo di Federica Di Giacomo
La macchina delle immagini di Alfredo C. di Roland Sejko
Los Zuluagas di Flavia Montini
Marx può aspettare di Marco Bellocchio
Onde radicali di Gianfranco Pannone
Rue Garibaldi di Federico Francioni

 


15:00
PROGRAMMAZIONE

Parigi, tutto in una notte

di Catherine Corsini (Francia, 2021, 98') - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

Raf (Valeria Bruni Tedeschi) e Julie (Marina Foïs) sono due donne alle prese con un rapporto sentimentale vicino alla rottura. Quando, una notte, si ritroveranno entrambe in pronto soccorso, provate da una fortissima tensione, attorno a loro noteranno il fermento provocato da una dura manifestazione dei “gilet gialli” che sta interessando le strade di Parigi. La rabbia e la violenza dilagano: molte persone stanno assaltando la struttura ospedaliera, occupando l’edificio e mettendo pressione sul personale sanitario. Nel frattempo, Raf e Julie incontreranno anche Yann (Pio Marmaï) un manifestante ferito, che tra i corridoi dell’ospedale smuoverà le coscienze di tutti. Ma la notte è lunga e i colpi di scena non sono finiti.


17:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

I milioni della manicure

di M. Leisen (USA 1935, 78’) - v.o. sub ita

INGRESSO: 5€ unico

Una bella manicure è determinata a sposare un milionario ma si innamora di un giovane spiantato. I milioni della manicure fu uno snodo fondamentale nella carriera di Mitchell Leisen alla sua prima commedia: sotto la supervisione personale di Ernst Lubitsch, appena nominato capo della produzione della Paramount, il film fu costruito su misura per Carole Lombard dopo il successo di Ventesimo secolo. Il risultato catapultò Leisen nel pantheon dei registi importanti a Hollywood e portò a una seconda collaborazione con l’attrice nel bellissimo Swing High, Swing Low.


20:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

A ciascuno il suo destino

di M. Leisen (USA 1946, 120’) - v.o. sub ita

INGRESSO: 5€ unico

Durante la Prima guerra mondiale una giovane americana passa una notte con un pilota che rimane poi ucciso nel conflitto. Dalla relazione nasce un bambino che la donna sarà costretta a dare in adozione. Passano venticinque anni e scoppia la Seconda guerra mondiale. Melodramma supremo per cui Olivia De Havilland vinse l’Oscar per la migliore interpretazione dell’anno.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
DAVID 67

10 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2022

L’Accademia del Cinema Italiano presieduta da Piera Detassis, in collaborazione con La Compagnia, presenta un ciclo di 10 straordinarie conversazioni con gli autori dei documentari selezionati per concorrere alla cinquina dell’edizione 2022 dei Premi David di Donatello.

Gli incontri, disponibili gratuitamente sulla sala virtuale PiùCompagnia, sono pensati per conoscere più da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate.

Questi i titoli scelti dalla commissione:

Atlantide di Yuri Ancarani
Dal pianeta degli umani di Giovanni Cioni
Ennio di Giuseppe Tornatore
Futura di Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher
Il palazzo di Federica Di Giacomo
La macchina delle immagini di Alfredo C. di Roland Sejko
Los Zuluagas di Flavia Montini
Marx può aspettare di Marco Bellocchio
Onde radicali di Gianfranco Pannone
Rue Garibaldi di Federico Francioni

 


16:30
PROGRAMMAZIONE

Il potere del cane

di Jane Campion, UK, Canada, Australia, Nuova Zelanda, 2021, 126' - v.o. con sott. ita.

INGRESSO: 6€/5€ ridotto

Il carismatico allevatore Phil Burbank incute paura e rispetto alle persone attorno a lui. Quando il fratello porta a vivere nel ranch di famiglia la nuova moglie e il figlio di lei, Phil li tormenta finché non si ritrova vulnerabile alla possibilità di innamorarsi.


19:00
Cinema, Scuola, Città: un pensiero senza confini

Il vento fa il suo giro

di Giorgio Diritti (Italia, 2005, 110')

INGRESSO: 6€ biglietto intero / 5€ biglietto ridotto UNDER 30

Chersogno é un piccolo villaggio montano delle Alpi occitane italiane la cui sopravvivenza é legata ad alcune persone anziane ed a un fugace turismo estivo. In questa piccola comunità arriva un pastore francese (ex professore), accompagnato dalla sua giovane famiglia, le sue capre e la sua piccola attività da imprenditore formaggiaio. Ben accolto, se pur non a braccia aperte, il suo arrivo diventa la dimostrazione di una possibile rinascita del paese. Ma, un po’ alla volta, le condizioni di vita divengono sempre più difficili, tra incomprensioni, rigidezze e un pizzico di invidia. Alcuni tra gli abitanti iniziano a sentire troppo ingombrante questa nuova presenza ed una serie di vicissitudini portano il paese a dividersi in due.

Parlato in tre lingue (italiano, francese e occitano), uscito nelle sale con due anni di ritardo, il film è poi diventato un clamoroso caso cinematografico.


21:30
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

La porta d’oro

di M. Leisen (USA 1941, 116’) - v.o. sub ita

INGRESSO: 5€ unico

Georges, un immigrato rumeno a Los Angeles, incontra un regista alla Paramount per cercare di vendergli la sua storia: come è arrivato dalla Romania in Messico, i tentativi falliti di attraversare la frontiera e la storia d’amore con una maestra americana. Nella parte del regista, Mitchell Leisen interpreta se stesso e le scene in cui dirige Veronica Lake sono dal set di I cavalieri del cielo.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
DAVID 67

10 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2022

L’Accademia del Cinema Italiano presieduta da Piera Detassis, in collaborazione con La Compagnia, presenta un ciclo di 10 straordinarie conversazioni con gli autori dei documentari selezionati per concorrere alla cinquina dell’edizione 2022 dei Premi David di Donatello.

Gli incontri, disponibili gratuitamente sulla sala virtuale PiùCompagnia, sono pensati per conoscere più da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate.

Questi i titoli scelti dalla commissione:

Atlantide di Yuri Ancarani
Dal pianeta degli umani di Giovanni Cioni
Ennio di Giuseppe Tornatore
Futura di Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher
Il palazzo di Federica Di Giacomo
La macchina delle immagini di Alfredo C. di Roland Sejko
Los Zuluagas di Flavia Montini
Marx può aspettare di Marco Bellocchio
Onde radicali di Gianfranco Pannone
Rue Garibaldi di Federico Francioni

 


20:00
FLORENCE KOREA FILM FEST 2022

Cerimonia Inaugurale

INGRESSO LIBERO, PRENOTAZIONE NECESSARIA.

Gli interessati a partecipare possono contattarci al seguente indirizzo: info@cinemalacompagnia.it


20:30
FLORENCE KOREA FILM FEST 2022

Heaven: To the Land of Happiness

di Im Sang-soo (Corea del Sud, 2019, 100 min, v.o. coreano sott. inglese e italiano, drammatico)

INGRESSO LIBERO SU PRENOTAZIONE AL SEGUENTE INDIRIZZO: info@cinemalacompagnia.it

A causa della sua malattia Nam-sik ha disperatamente bisogno di medicine che non può permettersi. Per continuare a vivere sceglie di girare da un ospedale all’altro, rubando i farmaci dopo il lavoro. Nel frattempo 203, un uomo in prigione per appropriazione indebita che soffre di dolorosi mal di testa e convulsioni, va all’ospedale per un controllo medico. Dopo aver saputo che ha solo due settimane di vita 203 scappa e Nam-sik si unisce a lui in un inaspettato viaggio.

Alla presenza del regista Im Sang-soo.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
Festival

Florence Korea Film Fest 2022

Il Florence Korea Film Fest è disponibile anche su PiùCompagnia.
Per non perdere neanche un contenuto, verifica sempre la disponibilità dei singoli film nelle schede.


Tutto il giorno
DAVID 67

10 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2022

L’Accademia del Cinema Italiano presieduta da Piera Detassis, in collaborazione con La Compagnia, presenta un ciclo di 10 straordinarie conversazioni con gli autori dei documentari selezionati per concorrere alla cinquina dell’edizione 2022 dei Premi David di Donatello.

Gli incontri, disponibili gratuitamente sulla sala virtuale PiùCompagnia, sono pensati per conoscere più da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate.

Questi i titoli scelti dalla commissione:

Atlantide di Yuri Ancarani
Dal pianeta degli umani di Giovanni Cioni
Ennio di Giuseppe Tornatore
Futura di Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher
Il palazzo di Federica Di Giacomo
La macchina delle immagini di Alfredo C. di Roland Sejko
Los Zuluagas di Flavia Montini
Marx può aspettare di Marco Bellocchio
Onde radicali di Gianfranco Pannone
Rue Garibaldi di Federico Francioni

 


15:00
PROGRAMMAZIONE

Il potere del cane

di Jane Campion, UK, Canada, Australia, Nuova Zelanda, 2021, 126' - v.o. con sott. ita.

INGRESSO: 6€/5€ ridotto

Il carismatico allevatore Phil Burbank incute paura e rispetto alle persone attorno a lui. Quando il fratello porta a vivere nel ranch di famiglia la nuova moglie e il figlio di lei, Phil li tormenta finché non si ritrova vulnerabile alla possibilità di innamorarsi.


17:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Il sentiero della gloria

di Raoul Walsh (USA 1942, 104’) - v.o. sub ita

INGRESSO: 5€ unico

Elegante, rissoso e spavaldo, Jim Corbett viene da una famiglia di orgine irlandese. Ambisce a far parte dell’alta società di San Francisco quando conosce l’altezzosa Victoria. Intanto diventa un divo del pugilato. La commedia sembra l’elemento naturale per Flynn ed è un peccato che Gentleman Jim sia rimasto un caso isolato. Grande alchimia tra l’attore e la sua partner, Alexis Smith che ha la battuta chiave del film: «Non mi piacerai mai quanto io piaccio a te, ma non mi amerai mai quanto io amo te».


19:00
EVENTO SPECIALE

L’onda Lunga – Storia Extra-Ordinaria di un’Associazione

di Francesco Ranieri Martinotti (Italia, 2022, 78')

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

L’onda Lunga – Storia Extra-Ordinaria di un’Associazione è il doc diretto da Francesco Ranieri Martinotti, per i 70 anni dell’ANAC, che ripercorre, in 70 anni di vita, le battaglie per le politiche sul cinema, ma anche per l’impegno civile e la cultura italiana, dell’Associazione Nazionale Autori Cinematografici – fondata nel 1952 da Zavattini, Amidei, Rossellini e numerosi altri. Tra coloro che ne fecero parte troviamo personalità come De Sica, Pasolini, Damiani, Scola, Age, Scarpelli, Rosi, Cecchi d’Amico, i quali, prima di essere autori di cinema, erano grandi intellettuali.


19:30
GOLD VR / Saletta

Segnale d’allarme – La mia battaglia VR

di Elio Germano e Omar Rashid (2019, 70'), v.o. ita

BIGLIETTO UNICO: 10€

L’opera teatrale di Elio Germano e Chiara Lagani diventa un film in realtà virtuale, diretto da Elio Germano e Omar Rashid. Un’opera – portata in scena da Elio Germano stesso – che parla alla e della nostra epoca. Lo spettatore sarà portato a piccoli passi a confondere immaginario e reale, in questa prospettiva la possibilità offerta dalla realtà virtuale di entrare nella narrazione sembra essere perfettamente calzante.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Parigi, tutto in una notte

di Catherine Corsini (Francia, 2021, 98') - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

Raf (Valeria Bruni Tedeschi) e Julie (Marina Foïs) sono due donne alle prese con un rapporto sentimentale vicino alla rottura. Quando, una notte, si ritroveranno entrambe in pronto soccorso, provate da una fortissima tensione, attorno a loro noteranno il fermento provocato da una dura manifestazione dei “gilet gialli” che sta interessando le strade di Parigi. La rabbia e la violenza dilagano: molte persone stanno assaltando la struttura ospedaliera, occupando l’edificio e mettendo pressione sul personale sanitario. Nel frattempo, Raf e Julie incontreranno anche Yann (Pio Marmaï) un manifestante ferito, che tra i corridoi dell’ospedale smuoverà le coscienze di tutti. Ma la notte è lunga e i colpi di scena non sono finiti.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
DAVID 67

10 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2022

L’Accademia del Cinema Italiano presieduta da Piera Detassis, in collaborazione con La Compagnia, presenta un ciclo di 10 straordinarie conversazioni con gli autori dei documentari selezionati per concorrere alla cinquina dell’edizione 2022 dei Premi David di Donatello.

Gli incontri, disponibili gratuitamente sulla sala virtuale PiùCompagnia, sono pensati per conoscere più da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate.

Questi i titoli scelti dalla commissione:

Atlantide di Yuri Ancarani
Dal pianeta degli umani di Giovanni Cioni
Ennio di Giuseppe Tornatore
Futura di Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher
Il palazzo di Federica Di Giacomo
La macchina delle immagini di Alfredo C. di Roland Sejko
Los Zuluagas di Flavia Montini
Marx può aspettare di Marco Bellocchio
Onde radicali di Gianfranco Pannone
Rue Garibaldi di Federico Francioni

 


16:00
Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo

I mille cancelli di Filippo

di Adamo Antonacci (Italia, 2022, 73')

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto

La storia di Filippo Zoi, un ragazzo con autismo di 25 anni. La sua più grande passione sono le migliaia di porte e cancelli che ha visto e disegnato nella sua vita e che elenca periodicamente ai suoi genitori: dai cancelli dell’infanzia, fino a quelli più recenti.


18:30
EVENTO SPECIALE

Porpora

di Roberto Cannavò (Italia, 2021, 62')

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto/ 3€ tesserati IREOS

Le battaglie del ’77, le folli notti romane e l’impegno politico. In un road trip la leader del movimento trans Porpora Marcasciano rivive la sua formazione politica e umana insieme a Vittorio, un testimone di una nuova generazione. Il viaggio verso il paese natale del sud è una ricerca per scoprire gli effetti di quella stagione sul presente, fra racconti intimi e incontri con figure storiche del movimento trans e con la comunità dei “femminielli” di Napoli.

Evento in collaborazione con Florence Queer Festival e  Associazione IREOS, all’interno del cartellone di LGBT+ History Month Italia.

Intervengono: Porpora Marcasciano (protagonista), Vittorio Martone (autore e produttore). Barbara Caponi (Presidente IREOS e co-direttrice FQF), Bruno Casini (co-direttore FQF).


19:30
GOLD VR / Saletta

Segnale d’allarme – La mia battaglia VR

di Elio Germano e Omar Rashid (2019, 70'), v.o. ita

BIGLIETTO UNICO: 10€

L’opera teatrale di Elio Germano e Chiara Lagani diventa un film in realtà virtuale, diretto da Elio Germano e Omar Rashid. Un’opera – portata in scena da Elio Germano stesso – che parla alla e della nostra epoca. Lo spettatore sarà portato a piccoli passi a confondere immaginario e reale, in questa prospettiva la possibilità offerta dalla realtà virtuale di entrare nella narrazione sembra essere perfettamente calzante.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Flee

di Jonas Poher Rasmussen (Danimarca, Francia, Svezia, Norvegia, 2020, 90') - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero/ 5€ ridotto
Lo spettacolo di mercoledì 16 (ore 21.00) e di venerdì 18 (ore 17.00) avrà per tutti un costo di soli 4€

Amin Nawabi, affermato accademico trentaseienne, danese di origine afgana, da oltre vent’anni tiene nascosto un doloroso segreto che rischia di rovinare la vita che si è faticosamente costruito e l’imminente matrimonio con il fidanzato di lunga data. Il regista Jonas Poher Rasmussen ricorre all’animazione per mantenere segreta l’identità del protagonista, suo amico d’infanzia, e raccontare la storia del viaggio iniziato da bambino e che lo ha portato in Europa. Il film, premiato al Sundance Film Festival, ha ottenuto 3 candidature ai Premi Oscar, 1 candidatura ai Golden Globes, 2 candidature ai BAFTA.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
DAVID 67

10 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2022

L’Accademia del Cinema Italiano presieduta da Piera Detassis, in collaborazione con La Compagnia, presenta un ciclo di 10 straordinarie conversazioni con gli autori dei documentari selezionati per concorrere alla cinquina dell’edizione 2022 dei Premi David di Donatello.

Gli incontri, disponibili gratuitamente sulla sala virtuale PiùCompagnia, sono pensati per conoscere più da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate.

Questi i titoli scelti dalla commissione:

Atlantide di Yuri Ancarani
Dal pianeta degli umani di Giovanni Cioni
Ennio di Giuseppe Tornatore
Futura di Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher
Il palazzo di Federica Di Giacomo
La macchina delle immagini di Alfredo C. di Roland Sejko
Los Zuluagas di Flavia Montini
Marx può aspettare di Marco Bellocchio
Onde radicali di Gianfranco Pannone
Rue Garibaldi di Federico Francioni

 


15:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Capitan Blood

di M. Curtiz (USA 1935, 119’) - v.o. sub ita

INGRESSO: 5€ unico

Quando Curtiz girò Capitan Blood aveva già diretto oltre settanta tra corti e lungometraggi in Ungheria e Austria e più di trenta film in America. Malgrado l’esperienza accumulata il regista, sotto contratto con la Warner, non aveva mai diretto un film a così alto budget. Per di più le due “star” del film erano praticamente dei debuttanti. Eppure tutto funzionò a meraviglia. Flynn girò un totale di dodici film con Curtiz e otto affiancato da Olivia De Havilland.


17:30
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Obiettivo Burma!

di Raoul Walsh (USA 1945, 142’) - v.o. sub ita

INGRESSO: 5€ unico

Con spirito quasi documentaristico, Raoul Walsh mette al centro dell’azione un gruppo di paracadutisti dispersi nella foresta birmana durante la seconda guerra mondiale. Non c’è eroismo, non c’è melodramma. Uno dei film di cui Flynn andava fiero e uno dei più belli ambientati nel Pacifico. L’episodio cui il film è ispirato accadde realmente a un plotone inglese. Per esigenze produttive, la Warner cambiò la nazionalità dei protagonisti e il film fu bandito dagli schermi britannici in segno di protesta una settimana dopo la sua uscita.


19:30
GOLD VR / Saletta

Segnale d’allarme – La mia battaglia VR

di Elio Germano e Omar Rashid (2019, 70'), v.o. ita

BIGLIETTO UNICO: 10€

L’opera teatrale di Elio Germano e Chiara Lagani diventa un film in realtà virtuale, diretto da Elio Germano e Omar Rashid. Un’opera – portata in scena da Elio Germano stesso – che parla alla e della nostra epoca. Lo spettatore sarà portato a piccoli passi a confondere immaginario e reale, in questa prospettiva la possibilità offerta dalla realtà virtuale di entrare nella narrazione sembra essere perfettamente calzante.


20:45
EVENTO SPECIALE

Per Lidia Menapace – Appunti di viaggio a Bolzano

di Massimo Tarducci (Italia, 2021, 52')

INGRESSO: 4€ biglietto unico

Il regista Massimo Tarducci racconta l’avventura umana e politica di Lidia Menapace, dagli anni della Resistenza alla lotte delle donne e al pacifismo radicale. Il 3 aprile a La Compagnia per un’unica proiezione.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
DAVID 67

10 Conversazioni sui doc in corsa per la cinquina dei David di Donatello 2022

L’Accademia del Cinema Italiano presieduta da Piera Detassis, in collaborazione con La Compagnia, presenta un ciclo di 10 straordinarie conversazioni con gli autori dei documentari selezionati per concorrere alla cinquina dell’edizione 2022 dei Premi David di Donatello.

Gli incontri, disponibili gratuitamente sulla sala virtuale PiùCompagnia, sono pensati per conoscere più da vicino le storie, i segreti e lo stile degli autori e delle opere documentarie selezionate.

Questi i titoli scelti dalla commissione:

Atlantide di Yuri Ancarani
Dal pianeta degli umani di Giovanni Cioni
Ennio di Giuseppe Tornatore
Futura di Pietro Marcello, Francesco Munzi, Alice Rohrwacher
Il palazzo di Federica Di Giacomo
La macchina delle immagini di Alfredo C. di Roland Sejko
Los Zuluagas di Flavia Montini
Marx può aspettare di Marco Bellocchio
Onde radicali di Gianfranco Pannone
Rue Garibaldi di Federico Francioni