Maggio 2022
  • domenica

    22/05/2022

  • lunedì

    23/05/2022

  • martedì

    24/05/2022

  • mercoledì

    25/05/2022

  • giovedì

    26/05/2022

  • venerdì

    27/05/2022

  • sabato

    28/05/2022


17:00
XX Secolo - L'invenzione più bella

È tardi per piangere

di B. Haskin (USA, 1949, 99′) - vo.sot.ita.

INGRESSO: 5€ unico

Grazie a una circostanza fortuita una coppia trova una valigia pieni di soldi. Il marito vorrebbe disfarsene, ma la donna è disposta a tutto per non perdere il denaro. Fu questa una produzione indipendente che si avvalse di tre attori habitué del genere e di un regista alla sua opera migliore. Byron Haskin era direttore della fotografia e creatore di effetti speciali prima di passare alla regia. Per anni il film è stato visto in condizioni degradate fino al recentissimo restauro di UCLA e Flicker Alley.


19:00
CON I MIEI OCCHI – STORIE AFGANE

Kabul, City In The Wind

di Aboozar Amini (Afghanistan, Giappone, Paesi Bassi, Germania, 2018, 88') - vo.sot.ita.

INGRESSO GRATUITO

Kabul, City in the Wind è il titolo scelto per il quarto appuntamento con la rassegna Con i miei occhi – Storie afgane.  Abas guida il suo vecchio autobus sgangherato aggirandosi tra le macerie e la polvere del deserto, il piccolo Afshin è diventato il capo famiglia ora che suo padre, ex soldato, è partito in esilio per motivi di sicurezza. Squarci di vita quotidiana, raccontati con ironia e dolcezza, nella città afghana ancora segnata dalla guerra e dal terrore talebano.


21:00
PROGRAMMAZIONE

The rescue – trappola negli abissi

Jimmy Chin, Elizabeth Chai Vasarhelyi (Italia, 2021, 107') - vo. sot. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Il doc sulla storia dei 13 ragazzi intrappolati nella grotta thailandese di Tham Luan nell’estate del 2018. I premi Oscar Jimmy Chin e Elizabeth Chai Vasarhelyi (“Free Solo”) ci accompagnano in una produzione National Geographic che vi lascerà col fiato sospeso.


15:00
PROGRAMMAZIONE

Licorice Pizza

di Paul Thomas Anderson (USA, 2021,133') - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Ambientato nel 1973, la pellicola racconta la storia tra la venticinquenne Alana ed il quindicenne Gary che crescono, corrono e si innamorano nella San Fernando Valley, California. In questo racconto per immagini accompagnato dai brani mai dimenticati di David Bowie, Paul McCartney, Nina Simone, The Doors… Anderson ha voluto al suo fianco un cast stellare: fanno compagnia ai giovanissimi e carismatici debuttanti Alana Haim (chitarrista della band Haim) e Cooper Hoffman (figlio di Philip Seymour Hoffman), in ruoli cameo memorabili, il due volte Premio Oscar Sean Penn (Mystic RiverMilk), il regista e attore Bradley Cooper, Tom Waits, Benny Safdie e Maya Rudolph (attrice comica moglie di Anderson). Oltre alla partecipazione straordinaria di George Di Caprio (padre del ben più noto Leonardo) e della vera famiglia di Alana Haim.


17:00
PROGRAMMAZIONE

The rescue – trappola negli abissi

Jimmy Chin, Elizabeth Chai Vasarhelyi (Italia, 2021, 107') - vo. sot. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Il doc sulla storia dei 13 ragazzi intrappolati nella grotta thailandese di Tham Luan nell’estate del 2018. I premi Oscar Jimmy Chin e Elizabeth Chai Vasarhelyi (“Free Solo”) ci accompagnano in una produzione National Geographic che vi lascerà col fiato sospeso.


19:00
PASOLINI 100

I racconti di Canterbury

di Pier Paolo Pasolini (Italia 1972, 110’) – VM 18

INGRESSO: Intero 6€ – ridotto 4€ (under 30)

L’Inghilterra trecentesca ricreata da Pasolini ispirandosi a otto racconti di Geoffrey Chaucer, interpretato dallo stesso regista. “I rapporti sessuali mi sono fonte di ispirazione anche proprio di per se stessi, perché in essi vedo un fascino impareggiabile […]. I critici, rimuovendo dai miei film il sesso, hanno rimosso il loro contenuto, e li hanno trovati dunque vuoti, non comprendendo che l’ideologia c’era, eccome, ed era proprio lì, nel cazzo enorme sullo schermo, sopra le loro teste che non volevano capire” (Pier Paolo Pasolini).


21:00
PROGRAMMAZIONE

Licorice Pizza

di Paul Thomas Anderson (USA, 2021,133') - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Ambientato nel 1973, la pellicola racconta la storia tra la venticinquenne Alana ed il quindicenne Gary che crescono, corrono e si innamorano nella San Fernando Valley, California. In questo racconto per immagini accompagnato dai brani mai dimenticati di David Bowie, Paul McCartney, Nina Simone, The Doors… Anderson ha voluto al suo fianco un cast stellare: fanno compagnia ai giovanissimi e carismatici debuttanti Alana Haim (chitarrista della band Haim) e Cooper Hoffman (figlio di Philip Seymour Hoffman), in ruoli cameo memorabili, il due volte Premio Oscar Sean Penn (Mystic RiverMilk), il regista e attore Bradley Cooper, Tom Waits, Benny Safdie e Maya Rudolph (attrice comica moglie di Anderson). Oltre alla partecipazione straordinaria di George Di Caprio (padre del ben più noto Leonardo) e della vera famiglia di Alana Haim.


15:00
PROGRAMMAZIONE

The rescue – trappola negli abissi

Jimmy Chin, Elizabeth Chai Vasarhelyi (Italia, 2021, 107') - vo. sot. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Il doc sulla storia dei 13 ragazzi intrappolati nella grotta thailandese di Tham Luan nell’estate del 2018. I premi Oscar Jimmy Chin e Elizabeth Chai Vasarhelyi (“Free Solo”) ci accompagnano in una produzione National Geographic che vi lascerà col fiato sospeso.


17:00
XX Secolo - L'invenzione più bella

Le catene della colpa

di J. Tourneur (USA, 1947, 97′) - vo.sot.ita.

INGRESSO: 5€ unico

Un detective privato viene assoldato da un tipo losco per rintracciare una donna fuggita con 40.000 dollari. Ma quando la trova se ne innamora perdutamente. Nato come film di serie B, Le catene della colpa è oggi unanimemente considerato tra i film che hanno maggiormente influenzato il genere, merito della regia tesa e calibrata di Tourneur, una sceneggiatura di ferro e un personaggio femminile indimenticabile di doppiogiochista dal sangue freddo. Robert Mitchum e Jane Greer indimenticabili.


19:00
PROGRAMMAZIONE

L’età dell’innocenza

di Enrico Maisto (Italia, 2021, 75')

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

In un’epoca di figli eternamente adolescenti e genitori sempre più anziani, l’età dell’innocenza racconta la storia di un distacco. Quello di Anna, al suo ultimo giorno da giudice della Corte d’Assise di Milano, prima del pensionamento. E quello di Enrico, suo figlio, che alla soglia dei trent'anni si rende conto di come la madre stia invecchiando senza mai averlo conosciuto veramente. Per questo inizia a filmarla e a entrare nelle pieghe tragicomiche di un rapporto segnato da un amore incondizionato che nutre e allo stesso tempo sbarra la via d’accesso all'età adulta. Riuscirà l’uomo-bambino, che da sempre si nasconde dietro alla macchina da presa, a lasciare intravedere qualcosa di sé e diventare finalmente grande?


21:00
XX Secolo - L'invenzione più bella

L’infernale Quinlan

di O. Welles (USA, 1958, 95′) - vo.sot.ita.

INGRESSO: 5€ unico

Storie di crimine e corruzione in una città al confine con il Messico. Charlton Heston è un poliziotto onesto, Orson Welles è un potente vecchio capitano di polizia che controlla il potere. Welles si costruisce un villain di dimensione shakespeariana. Con un grande cammeo di Marlene Dietrich. All’uscita il film venne massacrato di tagli dalla Universal. Negli anni ’90 venne riportato alla durata di 111 minuti.


15:00
PROGRAMMAZIONE

L’età dell’innocenza

di Enrico Maisto (Italia, 2021, 75')

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

In un’epoca di figli eternamente adolescenti e genitori sempre più anziani, l’età dell’innocenza racconta la storia di un distacco. Quello di Anna, al suo ultimo giorno da giudice della Corte d’Assise di Milano, prima del pensionamento. E quello di Enrico, suo figlio, che alla soglia dei trent'anni si rende conto di come la madre stia invecchiando senza mai averlo conosciuto veramente. Per questo inizia a filmarla e a entrare nelle pieghe tragicomiche di un rapporto segnato da un amore incondizionato che nutre e allo stesso tempo sbarra la via d’accesso all'età adulta. Riuscirà l’uomo-bambino, che da sempre si nasconde dietro alla macchina da presa, a lasciare intravedere qualcosa di sé e diventare finalmente grande?


16:30
PROGRAMMAZIONE

Licorice Pizza

di Paul Thomas Anderson (USA, 2021,133') - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Ambientato nel 1973, la pellicola racconta la storia tra la venticinquenne Alana ed il quindicenne Gary che crescono, corrono e si innamorano nella San Fernando Valley, California. In questo racconto per immagini accompagnato dai brani mai dimenticati di David Bowie, Paul McCartney, Nina Simone, The Doors… Anderson ha voluto al suo fianco un cast stellare: fanno compagnia ai giovanissimi e carismatici debuttanti Alana Haim (chitarrista della band Haim) e Cooper Hoffman (figlio di Philip Seymour Hoffman), in ruoli cameo memorabili, il due volte Premio Oscar Sean Penn (Mystic RiverMilk), il regista e attore Bradley Cooper, Tom Waits, Benny Safdie e Maya Rudolph (attrice comica moglie di Anderson). Oltre alla partecipazione straordinaria di George Di Caprio (padre del ben più noto Leonardo) e della vera famiglia di Alana Haim.


19:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

Tragedia a Santa Monica

di André De Toth (USA, 1948. 86′) - vo.sot.ita.

INGRESSO: 5€ unico

«Un uomo può essere duro come l’acciaio, ma c’è sempre una donna pronta a spezzarlo» fu la frase di lancio di questo film. Annoiato dalla routine quotidiana un assicuratore con moglie e figlio non è proprio duro come l’acciaio ma si scioglie come burro al sole quando incontra una bellissima modella il cui fidanzato è finito in prigione per truffa. La protagonista Lizabeth Scott fu tra le attrici che ricorsero nel genere noir per la sua bellezza perfetta combinata a une certa enigmatica immobilità facciale.


21:00
MOSTRUOSO FEMMINILE

Raw – una cruda verità

di J.Ducournau (Francia/Belgio/Italia, 2016, 99') - vo. sot. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Conserva il biglietto, presentalo in cassa, e guarda gli altri film della rassegna a soli 3€

Justine è una giovane studentessa strettamente vegetariana. Per non rimanere esclusa dalla cerchia dei nuovi amici, la ragazza va contro i suoi principi e assaggia per la prima volta la carne cruda, scoprendo la sua vera natura. Romanzo di formazione in salsa body-horror, un cinema algido ma anche feroce e lucidissimo, che alza continuamente la posta.


21:00
PROGRAMMAZIONE

L’età dell’innocenza

di Enrico Maisto (Italia, 2021, 75')

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

In un’epoca di figli eternamente adolescenti e genitori sempre più anziani, l’età dell’innocenza racconta la storia di un distacco. Quello di Anna, al suo ultimo giorno da giudice della Corte d’Assise di Milano, prima del pensionamento. E quello di Enrico, suo figlio, che alla soglia dei trent'anni si rende conto di come la madre stia invecchiando senza mai averlo conosciuto veramente. Per questo inizia a filmarla e a entrare nelle pieghe tragicomiche di un rapporto segnato da un amore incondizionato che nutre e allo stesso tempo sbarra la via d’accesso all'età adulta. Riuscirà l’uomo-bambino, che da sempre si nasconde dietro alla macchina da presa, a lasciare intravedere qualcosa di sé e diventare finalmente grande?


19:00
XX SECOLO – L’INVENZIONE PIÙ BELLA

I gangsters

di R. Siodmak (USA, 1946, 103′) - vo.sot.ita.

INGRESSO: 5€ unico

Due killer professionisti ammazzano l’addetto di una stazione di servizio in una piccola città. Un investigatore assicurativo cerca di dipanare la vicenda e scopre che all’origine di tutto c’è una donna bellissima e pericolosa. Tratto da un racconto breve di Ernest Hemingway è il film che lanciò Burt Lancaster e Ava Gardner nel firmamento delle grandi star. Alla regia il tedesco Robert Siodmak crea un’atmosfera sospesa, carica di tensione erotica e fatalismo. Il film fu un grande successo commerciale fin dalla sua uscita e venne rifatto nel 1964 da Don Siegel.


21:00
PROGRAMMAZIONE

Licorice Pizza

di Paul Thomas Anderson (USA, 2021,133') - v.o. sott. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 3€ con tessera Firenze al Cinema (solo spettacoli segnalati in newsletter)

Ambientato nel 1973, la pellicola racconta la storia tra la venticinquenne Alana ed il quindicenne Gary che crescono, corrono e si innamorano nella San Fernando Valley, California. In questo racconto per immagini accompagnato dai brani mai dimenticati di David Bowie, Paul McCartney, Nina Simone, The Doors… Anderson ha voluto al suo fianco un cast stellare: fanno compagnia ai giovanissimi e carismatici debuttanti Alana Haim (chitarrista della band Haim) e Cooper Hoffman (figlio di Philip Seymour Hoffman), in ruoli cameo memorabili, il due volte Premio Oscar Sean Penn (Mystic RiverMilk), il regista e attore Bradley Cooper, Tom Waits, Benny Safdie e Maya Rudolph (attrice comica moglie di Anderson). Oltre alla partecipazione straordinaria di George Di Caprio (padre del ben più noto Leonardo) e della vera famiglia di Alana Haim.


11:00
TRE MASTERCLASS, CON TRE SHOWRUNNER INTERNAZIONALI

Come nasce e si realizza una serie TV?

Tre esclusive masterclass per approfondire la figura dello Showrunner, attualmente quella più potente, ricercata e corteggiata nel settore lavorativo delle serie Tv.

COSTO:
Singola masterclass: €50
Pacchetto 3 masterclass: €120

Info e prenotazioniinfo@cinemalacompagnia.it

VAUN WILMOTT

DOMENICA 22 MAGGIO | dalle 11.00 alle 13.30

Sceneggiatore e produttore per la serie tv fantasy Dominion e, tra le altre: Star Trek: Discovery, Prison Break, Sons of Anarchy e Jack Ryan.


JEREMY SPIEGEL

SABATO 11 GIUGNO | dalle 11.00 alle 13.30

(Executive Producer/Showrunner/Creator/ Writer) è produttore esecutivo del newsmagazine americano Extra, vincitore di un Emmy. Spiegel è co-creatore e produttore esecutivo del programma tv di Lifetime Elizabeth Smart: Finding Justice, in cui si parla di crimini reali. Ha viaggiato per il mondo per coprire alcune tra le storie più importanti degli ultimi anni, tra cui entrambi i processi O.J. Simpson, le Olimpiadi e l’incidente aereo di John Kennedy Junior. Jeremy Spiegel ha anche co-creato e prodotto la serie vincitrice di un Emmy Crime Watch Daily with Chris Hansen, la serie reality H8R, il talk show diurno Dr. Drew’s Lifechangers e Inside the Vault, un talk show prodotto da Telepictures, Liquid Thread e General Motors. Ha iniziato la sua carriera televisiva alla FOX di New York.


SEAN FURST

DOMENICA 19 GIUGNO | dalle 11.00 alle 13.30

Presidente di Skybound Entertainment, Sean Furst ha prodotto con Skybound la serie The Walking Dead. Produttore esecutivo della docu-serie Robert Kirkman’s Secret History of Comics, della serie Dead By Dawn per National Geographic Wild, The Mastermind, Five Year, della serie Dice per Showtime e della serie di fantascienza Star-Crossed per The CW Network. Per il cinema è stato produttore, tra gli altri, di Oblivion Song, Invincible e Across the Void. Ha inoltre prodotto titoli come The Cooler, nominato agli Oscar, The Matador, nominato ai Golden Globe, The Girl in the Park, Daybreakers e La doppia vita di Mahowny.


Le masterclass si terranno in lingua inglese con traduzione simultanea


19:00
PROGRAMMAZIONE

La nuova scuola genovese

di Yuri Dellacasa e Paolo Fossati (Italia, 2021, 72') - v.o. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Due generazioni di “Scuola genovese” a confronto, dal cantautorato di Paoli, Tenco e De André al rap di Tedua, Izi e molti altri. Un doc scritto da Claudio Cabona e diretto da Yuri Dellacasa e Paolo Fossati.

Izi, Tedua, Bresh, Nader, Disme, Guesan, Vaz Tè, Ill Rave e altri. Alcuni raffinati, altri più scanzonati. Tutti liguri. Tutti rapper con un fuoco dentro e una consapevolezza più profonda rispetto ad altri. Sono questi ragazzi attualmente la voce di Genova, fra contraddizioni, difficoltà, miserie, ma anche bellezze e risorse. Dietro di loro si è formata una schiera di giovani che sognano. Sono questi rapper la Nuova scuola genovese.


21:00
XX Secolo - L'invenzione più bella

Il grande sonno

di H. Hawks (USA, 1946, 114′) - vo.sot.ita.

INGRESSO: 5€ unico

Dal romanzo di Raymond Chandler, il film ha per protagonista il detective più famoso della storia del cinema, Philip Marlowe, che investiga su una serie di omicidi. Lo scioglimento della trama è quasi incomprensibile, anche dopo ripetute visioni. Negli anni ’90 il film fu rimontato in una versione alternativa per renderlo vagamente più accessibile. In ogni caso quello che sembra più interessare il regista Howard Hawks è la storia d’amore tra Marlowe e la bella Vivienne, e i dialoghi tra Humphrey Bogart e Lauren Bacall sembrano scritti per una commedia sofisticata. Fa da cornice un’atmosfera di corruzione e vizio, droga, alcool e perversioni sessuali. Un capolavoro.