gennaio 2019
  • sabato

    12/01/2019

  • domenica

    13/01/2019

  • lunedì

    14/01/2019

  • martedì

    15/01/2019

  • mercoledì

    16/01/2019

  • giovedì

    17/01/2019

  • venerdì

    18/01/2019


10.00
Cinedesign_01

L’Adelaide

di Emilio Tremolada, 2018, Italia, durata: 47 min.

INGRESSO: € 4 / ridotto € 3

Driade è stata fondata nel 1968 da Enrico Astori con la sorella Antonia e la moglie Adelaide Acerbi. Adelaide è mancata nel 2009. Nel 2013 la famiglia Astori ha ceduto l’azienda a ItalianCreationGroup, che continua a produrre e distribuire le collezioni a marchio. Questo documentario è un omaggio allo spirito creativo di Adelaide promotrice di una comunicazione totale, autrice del graphic design dell’azienda, nonché art director dei cataloghi e house organ e artefice delle memorabili feste nello storico showroom di via Manzoni a Milano.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Le Ninfee di Monet – Un incantesimo di acqua e luce

Gianni Troilo, 2018, Italia, '80

INGRESSO: 8€ unico

Mentre sull’Europa piovono le bombe della Prima Guerra Mondiale Claude Monet, il padre dell’Impressionismo, combatte la sua battaglia personale dipingendo senza tregua la sua opera di pace: le Ninfee. Recluso nel suo splendido giardino a Giverny, ormai cieco, redige il suo testamento di aria, acqua e vento. Il regista Giovanni Troilo, superati i confini della cittadina normanna, accompagna lo spettatore nei luoghi più significativi della vita dell’artista, sulla Senna, da Le Havre a Parigi, in compagnia di una musa interpretata da Elisa Lasowski


21.00
PROGRAMMAZIONE

Santiago, Italia

Nanni Moretti, 2018 ,Italia, '80

INGRESSO: 6€int/ 5€ rid

Dal settembre 1973, dopo il colpo di stato del generale Pinochet, l’ambasciata italiana a Santiago ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo. Attraverso interviste ai protagonisti si racconta la storia di quel periodo drammatico, durante il quale alcuni diplomatici italiani hanno reso possibile la salvezza di tante vite umane.


15.30
PROGRAMMAZIONE

Santiago, Italia

Nanni Moretti, 2018 ,Italia, '80

INGRESSO: 6€int/ 5€ rid

Dal settembre 1973, dopo il colpo di stato del generale Pinochet, l’ambasciata italiana a Santiago ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo. Attraverso interviste ai protagonisti si racconta la storia di quel periodo drammatico, durante il quale alcuni diplomatici italiani hanno reso possibile la salvezza di tante vite umane.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Le Ninfee di Monet – Un incantesimo di acqua e luce

Gianni Troilo, 2018, Italia, '80

INGRESSO: 8€ unico

Mentre sull’Europa piovono le bombe della Prima Guerra Mondiale Claude Monet, il padre dell’Impressionismo, combatte la sua battaglia personale dipingendo senza tregua la sua opera di pace: le Ninfee. Recluso nel suo splendido giardino a Giverny, ormai cieco, redige il suo testamento di aria, acqua e vento. Il regista Giovanni Troilo, superati i confini della cittadina normanna, accompagna lo spettatore nei luoghi più significativi della vita dell’artista, sulla Senna, da Le Havre a Parigi, in compagnia di una musa interpretata da Elisa Lasowski


15.00
Flashback - Scusate il ritardo

Troppa grazia

di Gianni Zanasi, Italia, 2018, durata: 110 min.

INGRESSO: 4€ unico / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

Lucia è una geometra che vive da sola con la figlia. Mentre si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali, durante un controllo su di un terreno per conto del Comune, incontra una giovane. Questa le riappare la sera stessa, in cucina, portando un messaggio divino. Film di chiusura della Quinzaine a Cannes 2018, vincitore del premio Label Europa Cinemas.


17.00
Flashback - Scusate il ritardo

Troppa grazia

di Gianni Zanasi, Italia, 2018, durata: 110 min.

INGRESSO: 4€ unico / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

Lucia è una geometra che vive da sola con la figlia. Mentre si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali, durante un controllo su di un terreno per conto del Comune, incontra una giovane. Questa le riappare la sera stessa, in cucina, portando un messaggio divino. Film di chiusura della Quinzaine a Cannes 2018, vincitore del premio Label Europa Cinemas.


19.00
Flashback - Scusate il ritardo

Troppa grazia

di Gianni Zanasi, Italia, 2018, durata: 110 min.

INGRESSO: 4€ unico / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

Lucia è una geometra che vive da sola con la figlia. Mentre si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali, durante un controllo su di un terreno per conto del Comune, incontra una giovane. Questa le riappare la sera stessa, in cucina, portando un messaggio divino. Film di chiusura della Quinzaine a Cannes 2018, vincitore del premio Label Europa Cinemas.


21.00
Flashback - Scusate il ritardo

Troppa grazia

di Gianni Zanasi, Italia, 2018, durata: 110 min.

INGRESSO: 4€ unico / 3€ ridotto solo con tessera IOinCOMPAGNIA

Lucia è una geometra che vive da sola con la figlia. Mentre si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali, durante un controllo su di un terreno per conto del Comune, incontra una giovane. Questa le riappare la sera stessa, in cucina, portando un messaggio divino. Film di chiusura della Quinzaine a Cannes 2018, vincitore del premio Label Europa Cinemas.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Santiago, Italia

Nanni Moretti, 2018 ,Italia, '80

INGRESSO: 6€int/ 5€ rid

Dal settembre 1973, dopo il colpo di stato del generale Pinochet, l’ambasciata italiana a Santiago ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo. Attraverso interviste ai protagonisti si racconta la storia di quel periodo drammatico, durante il quale alcuni diplomatici italiani hanno reso possibile la salvezza di tante vite umane.


15.00
PROGRAMMAZIONE

Le Ninfee di Monet – Un incantesimo di acqua e luce

Gianni Troilo, 2018, Italia, '80

INGRESSO: 8€ unico

Mentre sull’Europa piovono le bombe della Prima Guerra Mondiale Claude Monet, il padre dell’Impressionismo, combatte la sua battaglia personale dipingendo senza tregua la sua opera di pace: le Ninfee. Recluso nel suo splendido giardino a Giverny, ormai cieco, redige il suo testamento di aria, acqua e vento. Il regista Giovanni Troilo, superati i confini della cittadina normanna, accompagna lo spettatore nei luoghi più significativi della vita dell’artista, sulla Senna, da Le Havre a Parigi, in compagnia di una musa interpretata da Elisa Lasowski


17.00
PROGRAMMAZIONE

M.I.A. – La cattiva ragazza della musica

Steve Loveridge, 2018, Gran Bretagna/Usa/Sri Lanka, '96

INGRESSO: 10€ intero/ 7€ ridotto

Che si ami o si odi, non c’è dubbio: M.I.A. è una fra le artiste più interessanti del panorama contemporaneo. La bad girl per eccellenza ha sempre avuto un solo desiderio: esprimersi. Nel documentario che ha stregato il Sundance Film Festival e la Berlinale, Stephen Loveridge racconta l’incredibile viaggio della piccola Maya, dall’infanzia nello Sri Lanka alla trasformazione nella popstar M.I.A., senza tralasciare i polveroni mediatici e le cause legali. Fra politica tamil, immigrazione, ingiurie e giacche fluo, è l’artista stessa a dipingere la sua favola con colori sgargianti, restando coerente con le sue tante contraddizioni.


19.00
PROGRAMMAZIONE

Santiago, Italia

Nanni Moretti, 2018 ,Italia, '80

INGRESSO: 6€int/ 5€ rid

Dal settembre 1973, dopo il colpo di stato del generale Pinochet, l’ambasciata italiana a Santiago ha ospitato centinaia e centinaia di richiedenti asilo. Attraverso interviste ai protagonisti si racconta la storia di quel periodo drammatico, durante il quale alcuni diplomatici italiani hanno reso possibile la salvezza di tante vite umane.


21.00
PROGRAMMAZIONE

M.I.A. – La cattiva ragazza della musica

Steve Loveridge, 2018, Gran Bretagna/Usa/Sri Lanka, '96

INGRESSO: 10€ intero/ 7€ ridotto

Che si ami o si odi, non c’è dubbio: M.I.A. è una fra le artiste più interessanti del panorama contemporaneo. La bad girl per eccellenza ha sempre avuto un solo desiderio: esprimersi. Nel documentario che ha stregato il Sundance Film Festival e la Berlinale, Stephen Loveridge racconta l’incredibile viaggio della piccola Maya, dall’infanzia nello Sri Lanka alla trasformazione nella popstar M.I.A., senza tralasciare i polveroni mediatici e le cause legali. Fra politica tamil, immigrazione, ingiurie e giacche fluo, è l’artista stessa a dipingere la sua favola con colori sgargianti, restando coerente con le sue tante contraddizioni.


15.00
PROGRAMMAZIONE

Love, Cecil

Lisa Immordino Vreeland, 2017, USA, 98 minuti

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Il fotografo, scrittore, vincitore di Oscar Cecil Beaton ha da sempre incarnato i più significativi cambiamenti culturali e politici del XX secolo. La regista di Peggy Guggenheim: Art Addict ha messo insieme preziosi materiali d’archivio e fotografie per realizzare il ritratto sincero di una personalità complessa e un talento unico.

V. originale con sub. ita

In collaborazione con Lo schermo dell'arte Film Festival.


17.00
PROGRAMMAZIONE

La regina di Casetta

Francesco Fei, 2018, Italia, '79

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

La storia di Gregoria, l'unica ragazzina che vive in un paesino sperduto sull'appennino, con solo 10 abitanti. Il passaggio delle stagioni, in questa sperduta parte dell’Appennino Tosco-Emiliano, con i suoi riti naturali, la raccolta delle castagne, la caccia al cinghiale, la neve d’inverno, accompagna le giornate di Gregoria, quelle dei suoi genitori e dei compaesani.

Festival dei Popoli 2018: Concorso italiano – Premio Cinemaitaliano.Info – CG Entertainment


19.00
PROGRAMMAZIONE

Westwood: Punk, Icon, Activist

Lorna Tucker, 2018, Gran Bretagna ,83 minuti

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

Vivienne Westwood è la signora del punk. Provocatrice, decana della moda britannica, eco-attivista e una delle più grandi innovatrici della storia recente. Il film esplora la sua faticosa ascesa al successo, guardando da vicino la sua arte, il suo impegno e la sua rilevanza culturale. Mixando materiali di archivio e riprese inedite, questo romanzo di formazione intimo viene raccontato attraverso le parole della stessa Westwood e le testimonianze toccanti di familiari, amici e collaboratori storici.

In collaborazione con il Florence Queer Festival.


21.00
PROGRAMMAZIONE

Love, Cecil

Lisa Immordino Vreeland, 2017, USA, 98 minuti

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Il fotografo, scrittore, vincitore di Oscar Cecil Beaton ha da sempre incarnato i più significativi cambiamenti culturali e politici del XX secolo. La regista di Peggy Guggenheim: Art Addict ha messo insieme preziosi materiali d’archivio e fotografie per realizzare il ritratto sincero di una personalità complessa e un talento unico.

V. originale con sub. ita

In collaborazione con Lo schermo dell'arte Film Festival.


11.00
Cinedesign_01

L’Adelaide

di Emilio Tremolada, 2018, Italia, durata: 47 min.

INGRESSO: € 4 / ridotto € 3

Driade è stata fondata nel 1968 da Enrico Astori con la sorella Antonia e la moglie Adelaide Acerbi. Adelaide è mancata nel 2009. Nel 2013 la famiglia Astori ha ceduto l’azienda a ItalianCreationGroup, che continua a produrre e distribuire le collezioni a marchio. Questo documentario è un omaggio allo spirito creativo di Adelaide promotrice di una comunicazione totale, autrice del graphic design dell’azienda, nonché art director dei cataloghi e house organ e artefice delle memorabili feste nello storico showroom di via Manzoni a Milano.


15.00
PROGRAMMAZIONE

La regina di Casetta

Francesco Fei, 2018, Italia, '79

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

La storia di Gregoria, l'unica ragazzina che vive in un paesino sperduto sull'appennino, con solo 10 abitanti. Il passaggio delle stagioni, in questa sperduta parte dell’Appennino Tosco-Emiliano, con i suoi riti naturali, la raccolta delle castagne, la caccia al cinghiale, la neve d’inverno, accompagna le giornate di Gregoria, quelle dei suoi genitori e dei compaesani.

Festival dei Popoli 2018: Concorso italiano – Premio Cinemaitaliano.Info – CG Entertainment


17.00
PROGRAMMAZIONE

Westwood: Punk, Icon, Activist

Lorna Tucker, 2018, Gran Bretagna ,83 minuti

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

Vivienne Westwood è la signora del punk. Provocatrice, decana della moda britannica, eco-attivista e una delle più grandi innovatrici della storia recente. Il film esplora la sua faticosa ascesa al successo, guardando da vicino la sua arte, il suo impegno e la sua rilevanza culturale. Mixando materiali di archivio e riprese inedite, questo romanzo di formazione intimo viene raccontato attraverso le parole della stessa Westwood e le testimonianze toccanti di familiari, amici e collaboratori storici.

In collaborazione con il Florence Queer Festival.


19.00
PROGRAMMAZIONE

La regina di Casetta

Francesco Fei, 2018, Italia, '79

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

La storia di Gregoria, l'unica ragazzina che vive in un paesino sperduto sull'appennino, con solo 10 abitanti. Il passaggio delle stagioni, in questa sperduta parte dell’Appennino Tosco-Emiliano, con i suoi riti naturali, la raccolta delle castagne, la caccia al cinghiale, la neve d’inverno, accompagna le giornate di Gregoria, quelle dei suoi genitori e dei compaesani.

Festival dei Popoli 2018: Concorso italiano – Premio Cinemaitaliano.Info – CG Entertainment


21.00
PROGRAMMAZIONE

Westwood: Punk, Icon, Activist

Lorna Tucker, 2018, Gran Bretagna ,83 minuti

INGRESSO: Intero 6€ / ridotto 5€

Vivienne Westwood è la signora del punk. Provocatrice, decana della moda britannica, eco-attivista e una delle più grandi innovatrici della storia recente. Il film esplora la sua faticosa ascesa al successo, guardando da vicino la sua arte, il suo impegno e la sua rilevanza culturale. Mixando materiali di archivio e riprese inedite, questo romanzo di formazione intimo viene raccontato attraverso le parole della stessa Westwood e le testimonianze toccanti di familiari, amici e collaboratori storici.

In collaborazione con il Florence Queer Festival.