Dicembre 2021
  • mercoledì

    08/12/2021

  • giovedì

    09/12/2021

  • venerdì

    10/12/2021

  • sabato

    11/12/2021

  • domenica

    12/12/2021

  • lunedì

    13/12/2021

  • martedì

    14/12/2021


21:00
EVENTO SPECIALE

Concerto di Natale per la Fondazione Claudio Ciai Onlus

con Sara Otello, Horvath Ensemble Consonanza, Olivia Gigli, Sergio Paglicci, Elena Paglicci

Ingresso libero con offerta a sostegno della Fondazione Claudio Ciai
info e prenotazioni fondazioneclaudiociai@gmail.com - tel. 339 3868336

"La musica scava il cielo" (C. Baudelaire)

Passeggiata per le strade di Parigi tra Ottocento e Novecento

Musiche di Saint-Saëns, Massenet, Ibert, Ravel

 


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
Florence Dance Festival

Florence Dance Festival

Sulla sala virtuale PiùCompagnia un appuntamento imperdibile per gli amanti della danza con il Florence Dance Festival, interamente ad ingresso libero.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
Florence Dance Festival

Florence Dance Festival

Sulla sala virtuale PiùCompagnia un appuntamento imperdibile per gli amanti della danza con il Florence Dance Festival, interamente ad ingresso libero.


11:00
River to River Florence Indian Film Festival 2021

Kabhi Khushi Kabhie Gham…

di Karan Johar, v.o. sott. italiano, inglese, India, 2001, 211’

Film cult di enorme successo interpretato da tutte le grandi star di Bollywood, con balli e canzoni divenute vere e proprie hit. Rahul sposa una donna poco gradita alla famiglia e viene disonorato dal padre. La coppia si trasferisce a Londra per costruire una nuova vita insieme. Negli anni successivi, Rohan, il fratello ormai cresciuto di Rahul, decide di riunire nuovamente la famiglia.


16:30
River to River Florence Indian Film Festival 2021

Life in a Bowl

di Purandar Chaudhuri, v.o. sott. italiano, inglese, India, 2021, 46’

Un percorso alla scoperta dell’unicità delle storie e del cibo di Calcutta. Qui gli ingredienti non sono circoscritti al cibo, ma vi è un connubio di persone, culture, storia, arte e letteratura.


18:00
River to River Florence Indian Film Festival 2021

In conversazione con Kabir Bedi

con Kabir Bedi

Kabir Bedi sarà in collegamento da Mumbai, in occasione della sua autobiografia "Storie che vi devo raccontare. La mia avventura umana".

INGRESSO LIBERO


20:30
River to River Florence Indian Film Festival 2021

Cerimonia di chiusura

Cerimonia di chiusura del 21° River to River Florence Indian Film Festival


A seguire
River to River Florence Indian Film Festival 2021

Medium Spicy

di Mohit Takalkar, v.o. sott. italiano, inglese, India, 2021, 139’

Amore e cibo si fondono in questa commedia frizzante in salsa Bollywood. Un giovane chef vive nell’attesa di una risposta da un ristorante parigino mentre colleziona una serie di delusioni amorose. Tutto cambierà con l’arrivo di una nuova donna nella sua vita.

Sarà presente in collegamento il regista Mohit Takalkar.


Proiezioni in streaming su

piùCompagnia
Tutto il giorno
River to River Florence Indian Film Festival 2021

River to River Florence Indian Film Festival 2021 ONLINE

Il Festival che promuove il cinema indiano di qualità compie 21 anni e torna in sala dal 3 all’8 dicembre presso il Cinema La Compagnia e on demand su Più Compagnia.

ABBONAMENTO: 9,90 €


15:00
PROGRAMMAZIONE

Caveman – Il gigante nascosto

di Tommaso Landucci, Italia, Svizzera, 2021, 91’

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

In una grotta delle Alpi Apuane, 650 metri sottoterra, si trova l’opera d’arte più profonda al mondo. È un colosso di marmo, un gigante nudo addormentato nel cuore della terra, al quale lo scultore Filippo Dobrilla ha continuato a lavorare per più di 30 anni in assoluta solitudine nell’oscurità della caverna. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2021, nella sezione Giornate Degli Autori e come Evento Speciale al 62° Festival dei Popoli.


17:00
PROGRAMMAZIONE

Caveman – Il gigante nascosto

di Tommaso Landucci, Italia, Svizzera, 2021, 91’

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

In una grotta delle Alpi Apuane, 650 metri sottoterra, si trova l’opera d’arte più profonda al mondo. È un colosso di marmo, un gigante nudo addormentato nel cuore della terra, al quale lo scultore Filippo Dobrilla ha continuato a lavorare per più di 30 anni in assoluta solitudine nell’oscurità della caverna. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2021, nella sezione Giornate Degli Autori e come Evento Speciale al 62° Festival dei Popoli.


19:00
CINEMA, SCUOLA, CITTÀ: UN PENSIERO SENZA CONFINI

Caterina va in città

di Paolo Virzì (Italia, 2003, 90') v.o. ita

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto solo under 30

Quando il padre Giancarlo decide di passare da un piccolo comune viterbese al caos metropolitano della capitale, la figlia Caterina non può fare altro che seguirlo. Ed è così che un insegnante di ragioneria insoddisfatto, una casalinga e una ragazza di tredici anni si inseriscono nella vivace frenesia di Roma, proprio alla vigilia di un nuovo anno scolastico.

Rassegna a cura di Lanterne magiche


21:00
PROGRAMMAZIONE

Lawrence

di Giada Diano e Elisa Polimeni (Italia, 2021, 66') - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero, 5€ ridotto

Girato in luoghi iconici di San Francisco e della Bay Area, come la City Lights Bookstore e lo studio d’artista di Ferlinghetti a Hunter’s Point, Lawrence, il doc di Giada Diano e Elisa Polimeni, arriva in sala a La Compagnia dopo aver debuttato al 62° Festival dei Popoli. Ferlinghetti, scomparso a 101 anni poco dopo la conclusione del doc, si racconta con grande spontaneità, spaziando da vicende personali a temi socio-culturali e politici, e svelando aspetti inediti della sua vita.

Alla proiezione di giovedì 9 dicembre, ore 21.00, saranno presenti in sala una delle registe, Giada Diano, il rocker Omar Pedrini e il produttore del documentario Lorenzo Borghini.


15:00
PROGRAMMAZIONE

Caveman – Il gigante nascosto

di Tommaso Landucci, Italia, Svizzera, 2021, 91’

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

In una grotta delle Alpi Apuane, 650 metri sottoterra, si trova l’opera d’arte più profonda al mondo. È un colosso di marmo, un gigante nudo addormentato nel cuore della terra, al quale lo scultore Filippo Dobrilla ha continuato a lavorare per più di 30 anni in assoluta solitudine nell’oscurità della caverna. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2021, nella sezione Giornate Degli Autori e come Evento Speciale al 62° Festival dei Popoli.


17:00
PROGRAMMAZIONE

Caveman – Il gigante nascosto

di Tommaso Landucci, Italia, Svizzera, 2021, 91’

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

In una grotta delle Alpi Apuane, 650 metri sottoterra, si trova l’opera d’arte più profonda al mondo. È un colosso di marmo, un gigante nudo addormentato nel cuore della terra, al quale lo scultore Filippo Dobrilla ha continuato a lavorare per più di 30 anni in assoluta solitudine nell’oscurità della caverna. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2021, nella sezione Giornate Degli Autori e come Evento Speciale al 62° Festival dei Popoli.


19:00
Premio N.I.C.E. Città di Firenze 2021

Un uomo deve essere forte

di Elsi Perino e Ilaria Ciavattini, Italia, 2019, 62′

Doc selezionato e presentato da CinematograFica, Cinema for Gender Equality in Development.
Sullo sfondo di un provincia cronica del nord Italia, fatta di fabbriche di armi, caccia sportiva e laghetti per la pesca facilitata, Jack intraprende un percorso di transizione per adeguare il suo corpo a quello che ha sempre sentito di essere: un uomo.

INGRESSO LIBERO


21:00
Premio N.I.C.E. Città di Firenze 2021

Il bambino che sarà cavaliere

di Gianmarco D’Agostino, Italia, 2020, 6′

Cortometraggio che racconta, con immagini dal vivo e animazioni in stop motion, un momento di passaggio nella vita di Luigi, un bambino della Firenze di fine Trecento. Grazie alle parole del tessitore di famiglia e ad una preziosa coperta ricamata, le avventure del giovane Tristano prendono vita davanti agli occhi di Luigi, per insegnargli quali sono le doti che deve avere un cavaliere.

Prima Internazionale. Proiezione alla presenza dello staff e del regista.

INGRESSO LIBERO


A seguire
Premio N.I.C.E. Città di Firenze 2021

Cerimonia di premiazione

Durante la serata verranno consegnati i seguenti premi: Premio Miglior Film USA, Premio della Giuria Tecnica, Premio Giuria degli Studenti – Oltrarno e Chiavi della Città e Premio del Pubblico fiorentino – Angela Caputi.

Alla cerimonia di premiazione saranno presenti i registi premiati, al fianco della direttrice artistica Viviana Del Bianco e della direttrice esecutiva Claudia Morini di Tocco.
Fra le altre personalità presenti, Stefania Ippoliti di Fondazione Sistema Toscana Cinema, Alessia Bettini, Vicesindaco – Comune di Firenze, Cristina Giachi del Consiglio Regionale della Toscana, Daniela Colamartini di CinematograFica.


A seguire
Premio N.I.C.E. Città di Firenze 2021

Easy Living

di Orso e Peter Miyakawa, Italia, 2019, 96′

Le vite di un quattordicenne, un’universitaria e un maestro di tennis, vengono sconvolte dall’incontro con un migrante clandestino. Tutti insieme penseranno a come aiutarlo a superare il confine andando incontro a una serie di
peripezie.

Proiezione alla presenza dei registi.

 


19:00
PROGRAMMAZIONE

Lawrence

di Giada Diano e Elisa Polimeni (Italia, 2021, 66') - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero, 5€ ridotto

Girato in luoghi iconici di San Francisco e della Bay Area, come la City Lights Bookstore e lo studio d’artista di Ferlinghetti a Hunter’s Point, Lawrence, il doc di Giada Diano e Elisa Polimeni, arriva in sala a La Compagnia dopo aver debuttato al 62° Festival dei Popoli. Ferlinghetti, scomparso a 101 anni poco dopo la conclusione del doc, si racconta con grande spontaneità, spaziando da vicende personali a temi socio-culturali e politici, e svelando aspetti inediti della sua vita.

Alla proiezione di giovedì 9 dicembre, ore 21.00, saranno presenti in sala una delle registe, Giada Diano, il rocker Omar Pedrini e il produttore del documentario Lorenzo Borghini.


21:00
Evento speciale di chiusura della rassegna "What did David Lynch do?"

Mulholland Drive – Versione restaurata in 4K

di David Lynch (USA, 2002, 145') - v.o. sub ita - VERSIONE RESTAURATA IN 4K

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto / 4€ con l’abbonamento della rassegna What did David Lynch do?

Film che ha lanciato Naomi Watts, indimenticabile al fianco di Laura Harring, Mulholland Drive è uno dei soli due titoli degli anni Duemila a essere entrato nella celebre classifica dei cento migliori film della storia del cinema stilata ogni dieci anni dalla rivista “Sight & Sound”. Nato, sulla scia dell’enorme successo di Twin Peaks, il progetto di Mulholland Drive venne acquistato e prodotto da StudioCanal, che ora ne ha curato il restauro, con la supervisione dello stesso Lynch. Mulholland Drive torna nelle sale italiane grazie alla Cineteca di Bologna.

 

 

 


15:00
PROGRAMMAZIONE

Lawrence

di Giada Diano e Elisa Polimeni (Italia, 2021, 66') - v.o. sub ita

INGRESSO: 6€ intero, 5€ ridotto

Girato in luoghi iconici di San Francisco e della Bay Area, come la City Lights Bookstore e lo studio d’artista di Ferlinghetti a Hunter’s Point, Lawrence, il doc di Giada Diano e Elisa Polimeni, arriva in sala a La Compagnia dopo aver debuttato al 62° Festival dei Popoli. Ferlinghetti, scomparso a 101 anni poco dopo la conclusione del doc, si racconta con grande spontaneità, spaziando da vicende personali a temi socio-culturali e politici, e svelando aspetti inediti della sua vita.

Alla proiezione di giovedì 9 dicembre, ore 21.00, saranno presenti in sala una delle registe, Giada Diano, il rocker Omar Pedrini e il produttore del documentario Lorenzo Borghini.


17:00
PROGRAMMAZIONE

Caveman – Il gigante nascosto

di Tommaso Landucci, Italia, Svizzera, 2021, 91’

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

In una grotta delle Alpi Apuane, 650 metri sottoterra, si trova l’opera d’arte più profonda al mondo. È un colosso di marmo, un gigante nudo addormentato nel cuore della terra, al quale lo scultore Filippo Dobrilla ha continuato a lavorare per più di 30 anni in assoluta solitudine nell’oscurità della caverna. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2021, nella sezione Giornate Degli Autori e come Evento Speciale al 62° Festival dei Popoli.


19:00
PROGRAMMAZIONE

Atlantide

di Yuri Ancarani (Italia, Francia, Stati Uniti, Qatar, 2021, 104')

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

Daniele è un ragazzo di Sant’Erasmo, un’isola della laguna veneziana, che vive nel culto del proprio “barchino”: esattamente come l’asfalto, l’acqua può infatti ospitare gare clandestine tra le piccole imbarcazioni dei giovani della zona. Le giornate di Daniele trascorrono nel nulla, punteggiate da giri sul barchino a ritmo di trap, pervase di noia con la fidanzata, o alla ricerca di un pezzo da montare, di un’elica o un motore che renda la barca più veloce…


21:00
PROGRAMMAZIONE

Caveman – Il gigante nascosto

di Tommaso Landucci, Italia, Svizzera, 2021, 91’

INGRESSO: 6€ intero / 5€ ridotto

In una grotta delle Alpi Apuane, 650 metri sottoterra, si trova l’opera d’arte più profonda al mondo. È un colosso di marmo, un gigante nudo addormentato nel cuore della terra, al quale lo scultore Filippo Dobrilla ha continuato a lavorare per più di 30 anni in assoluta solitudine nell’oscurità della caverna. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2021, nella sezione Giornate Degli Autori e come Evento Speciale al 62° Festival dei Popoli.